• Condividi su Facebook

Cambiamenti climatici: necessario integrare la salute umana nelle strategie UE di adattamento per affrontare i rischi futuri

  • 47957
  • VARIE - UE 29/06/2020
  • INFORMAZIONE

Il Group of Scientific Advisors della Commissione europea ha pubblicato un parere sull'adattamento agli effetti dei cambiamenti climatici sulla salute.

Il parere contiene consigli e raccomandazioni su come rendere le società europee, e in particolare il settore sanitario, più resilienti e preparati, attraverso una serie di accorgimenti principali:

  • integrare la salute umana in tutte le policy sull'adattamento ai cambiamenti climatici, offrendo direzione strategica e coordinamento a livello globale, nazionale e regionale e favorendo l'apprendimento intersettoriale e la valutazione delle azioni di adattamento basata sui dati
  • sostenere la resilienza del settore sanitario: l'UE dovrebbe promuovere le capacità e la preparazione del settore nel far fronte al cambiamento climatico, come parte di strategie più ampie sulla gestione di emergenze e disastri, includendo monitoraggio e valutazione
  • elaborare politiche a sostegno dei gruppi sociali e delle aree geografiche più vulnerabili: un focus particolare dovrebbe essere posto sul rafforzamento di azioni nelle aree geografiche particolarmente esposte ai pericoli per la salute derivanti dai cambiamenti climatici, come ondate di caldo, malattie infettive trasmesse da vettori, inondazioni e siccità.

Il parere orienterà diverse iniziative del Green Deal europeo tra cui la futura proposta per un Climate Observatory e la Strategia Europea di Adattamento ai cambiamenti climatici, attese nel 2021.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea