• Condividi su Facebook

Progetti tecnologici nel settore green: lanciato il primo bando europeo del Fondo per l'Innovazione

  • 48037
  • Press Corner - Commissione europea 03/07/2020
  • BANDO

InnovationFund20Al via il primo bando della Commissione lanciato nell'ambito del Fondo per l'innovazione, uno dei principali programmi a livello mondiale a sostegno delle tecnologie innovative a basse emissioni di carbonio.

Il Fondo per l'innovazione finanzierà tecnologie innovative per le energie rinnovabili, le industrie ad alta intensità energetica, lo stoccaggio di energia e la cattura, l'utilizzo e lo stoccaggio del carbonio, per contribuire alla ripresa dell'Europa in chiave sostenibile e favorire la transizione a un'economia a zero emissioni entro il 2050.

Fornirà un impulso alla ripresa verde creando posti di lavoro in linea con le esigenze future, aprendo la strada alla neutralità climatica e rafforzando la leadership tecnologica europea su scala globale.

Per il periodo 2020-2030, il Fondo per l'innovazione stanzierà circa 10 miliardi di euro dall'EU Emissions Trading System e dal programma NER 300, il predecessore del Fondo per l'innovazione.

Il bando prevede un finanziamento di 1 miliardo di euro a favore di progetti di larga portata per tecnologie pulite per superare i rischi legati alla commercializzazione e alla dimostrazione su larga scala. Questo sostegno aiuterà le nuove tecnologie a raggiungere il mercato. Per i progetti promettenti che non sono ancora pronti per il mercato, è previsto un budget separato di 8 milioni di euro per l'assistenza e lo sviluppo dei progetti.

Il bando è rivolto a enti pubblici, privati e organizzazioni internazionali in forma singola e associata con sede negli Stati membri dell'UE, Islanda e Norvegia. I fondi possono essere utilizzati in collaborazione con altre iniziative di finanziamento pubblico, come gli aiuti di Stato o altri programmi di finanziamento dell'UE.

La candidatura delle proposte seguirà una procedura in due fasi:

  • scadenza 1° fase: 29 ottobre 2020
  • scadenza 2° fase: indicativamente inizio 2021
Scadenze
Link
Beneficiari
  • Altri soggetti
  • Organismi di ricerca
  • Enti locali e Pubblica Amministrazione
  • Grandi imprese
  • PMI
Fabbisogni
  • Ricerca e innovazione
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento
Stanziamento in euro
  • 1.800.000.000