• Condividi su Facebook

Horizon Europe: associazioni di università chiedono un aumento del budget per R&I e per i programmi di scambio

  • 48129
  • Science|Business 14/07/2020
  • INFORMAZIONE

Le associazioni universitarie hanno rinnovato la richiesta di un budget più elevato per la ricerca e l'innovazione dell'UE e per i programmi di scambio accademico, dopo che l'ultimo progetto di bilancio del presidente del Consiglio dell'UE Charles Michel ha proposto un taglio di 5 miliardi di euro da Horizon Europe.

Quindici associazioni universitarie in rappresentanza di oltre 800 università chiedono l'aumento degli investimenti nella ricerca e nell'innovazione da parte dei leader europei, affermando in una dichiarazione congiunta di essere delusi e preoccupati dalla proposta di bilancio presentata lo scorso venerdì. La proposta è stata considerata "estremamente deludente" da parte del segretario generale della European University Association, il più grande gruppo di lobby universitarie d'Europa. 

La dichiarazione invita l'UE a rafforzare il bilancio di Horizon Europe all'interno del prossimo bilancio settennale dell'UE e anche all'interno del fondo per la ripresa dalla pandemia. Il presidente del Consiglio UE propone 89.4 miliardi di euro per Horizon Europe, in calo rispetto ai 94.4 miliardi di euro (a prezzi del 2018) presentati in una proposta della Commissione europea a maggio. Di questi, 75.9 miliardi di euro verrebbero dal bilancio settennale dell'UE e 13.5 miliardi di euro dal fondo di recupero COVID-19 da 750 milioni di euro, da investire fino al 2024 in progetti direttamente connessi alla pandemia e alla preparazione alle future crisi sanitarie.

I leader dell'UE si riuniscono questo venerdì per prendere una decisione sul bilancio dell'UE e sul Recovery Fund.

Il Parlamento europeo ha chiesto almeno 120 miliardi di euro per Horizon Europe e in precedenza aveva avvertito che avrebbe potuto porre il veto su un accordo di bilancio concordato dai leader dell'UE se non fosse stato all'altezza delle sfide che l'Europa sta affrontando dopo la pandemia.

Le università temono inoltre che il taglio di 5 miliardi di euro al bilancio di Horizon Europe andrà ad intaccare la ricerca finanziata dal Consiglio europeo della ricerca (ERC) e i programmi di scambio accademico Marie Sklodowska-Curie (MSCA) ed Erasmus+.

La proposta presentata dalla Commissione a maggio aveva già previsto tagli all'ERC e all'MSCA di circa il 3.2 per cento, rispetto allo schema di bilancio iniziale del 2018. La proposta del Consiglio potrebbe aumentare questi tagli, ma al momento non è chiaro quali parti di Horizon Europe sarebbero maggiormente interessate dal taglio di 5 miliardi di euro proposto da Michel.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea