• Condividi su Facebook

Covid-19: la Commissione Europea ha concluso i colloqui esplorativi con un sesto produttore per la fornitura di vaccini

  • 48482
  • Press Corner - Commissione europea 09/09/2020
  • COMUNICATO STAMPA

Il 9 settembre la Commissione Europea ha concluso i colloqui esplorativi con BioNTech-Pfizer, società impegnata nella produzione di un vaccino contro il Covid-19

Si prevede una fornitura iniziale di 200 milioni di dosi di vaccino destinate a tutti gli Stati Membri e ai paesi a medio e basso reddito, con l’opzione di acquistarne altre 100 milioni dopo averne dimostrato l’efficacia e la sicurezza.

La BioNTech-Pfizer è la sesta società con cui sono stati presi accordi sui vaccini contro il Covid-19. L’obiettivo è infatti quello di avere a disposizione un ampio ventaglio di opzioni per poter raggiungere velocemente una soluzione alla pandemia, in linea con la strategia dell’Unione Europea per i vaccini del 17 giugno 2020 che intende garantire vaccini accessibili e di qualità ai cittadini europei entro 12-18 mesi.

L’accordo preliminare di acquisto previsto verrà finanziato con lo strumento per il sostegno di emergenza, concepito per ridurre le conseguenze immediate generate dal Coronavirus e affrontare la ripresa dalla crisi sanitaria.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea