• Condividi su Facebook

Spazio europeo per la Ricerca: la Commissione sottolinea l'importante ruolo delle partnership europee

  • 48783
  • VARIE - UE 08/10/2020
  • INFORMAZIONE

Il 30 settembre 2020 la Commissione europea ha adottato la Communication on a new European Research Area for Research and Innovation, definendo la visione e gli obiettivi del nuovo Spazio europeo della Ricerca (SER), per accelerare la transizione dell'UE verso la neutralità climatica e la leadership digitale, sostenere la ripresa europea dall'impatto sociale ed economico della crisi del coronavirus e rafforzare la sua resilienza contro le crisi future.

La nuova comunicazione sulla European Research Area definisce un quadro di collaborazione per la Commissione, gli Stati membri e gli stakeholder del settore R&I per raggiungere quattro obiettivi chiave strategici:

  • dare priorità agli investimenti e alle riforme nella R&I verso la trasformazione verde e digitale, per sostenere la ripresa dell'Europa e aumentare la competitività
  • migliorare l'accesso a strutture e infrastrutture eccellenti per i ricercatori in tutta l'UE
  • trasferire i risultati della R&I all'economia
  • approfondire le politiche che promuovono la libera circolazione della conoscenza.

I partenariati europei di R&I, che coinvolgono Stati membri e industria, sono considerati essenziali per dare priorità agli investimenti e alle riforme nella ricerca e nell'innovazione a favore di una transizione verde e digitale e per sostenere la ripresa economica dell'Europa. Pertanto, è stato fissato l'obiettivo di destinare il 5% dei finanziamenti pubblici nazionali ai programmi congiunti di ricerca e sviluppo e ai partenariati europei entro il 2030.

Il pacchetto "Widening participation and strengthening ERA" sosterrà gli Stati membri meno efficienti, per valorizzare e collegare gli ecosistemi esistenti e sosterrà le collaborazioni con le controparti più esperte al fine di migliorare l'accesso all'eccellenza.

Per accelerare il trasferimento dei risultati della ricerca nell'economia, la Commissione guiderà lo sviluppo di roadmap tecnologiche comuni, che faranno parte delle Agende strategiche per l'innovazione concordate con gli Stati membri e l'industria, nell'ambito dei partenariati di R&I di Horizon Europe.

Per ottenere un maggiore impatto sociale e una maggiore fiducia nella scienza, sarà data grande importanza all'impegno dei cittadini, delle comunità locali e della società civile per il nuovo SER. La comunicazione invita gli Stati membri, gli organismi di ricerca e l'industria a coinvolgere i cittadini nelle scelte tecnologiche e a concordare principi, raccomandazioni e buone pratiche per incentivare e premiare la loro partecipazione.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea