• Condividi su Facebook

Intelligenza Artificiale: conclusioni del Consiglio UE per garantire il rispetto dei diritti fondamentali

  • 48921
  • VARIE - UE 21/10/2020
  • POLITICA GENERALE

La Presidenza del Consiglio dell'Unione Europea ha pubblicato le proprie conclusioni sulla Carta dei diritti fondamentali nel contesto dell'Intelligenza Artificiale e della transizione digitale.

Il testo è stato sostenuto o non obiettato da 26 delegazioni. Le conclusioni mirano ad ancorare i diritti e i valori fondamentali dell'UE nell'era della digitalizzazione, a promuovere la sovranità digitale dell'UE e a contribuire attivamente al dibattito globale sull'uso dell'Intelligenza Artificiale in vista della definizione di un quadro internazionale.

Le conclusioni della Presidenza si concentrano su un approccio all'Intelligenza Artificiale basato sui diritti fondamentali e forniscono una guida sulla dignità, le libertà, l'uguaglianza, la solidarietà, i diritti dei cittadini e la giustizia.

La transizione digitale rappresenta una componente fondamentale del futuro dell'Europa e del mondo, anche nell'ambito della ripresa dal Covid-19, in cui la digitalizzazione si è mostrata essenziale per promuovere nuove forme di crescita e rafforzare la resilienza dell'UE.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea