• Condividi su Facebook

Il Parlamento europeo avanza una proposta di budget UE 2021 per una ripresa sostenibile dalla pandemia

  • 49055
  • VARIE - UE 28/10/2020
  • POLITICA GENERALE

Il Parlamento europeo ha adottato una proposta di risoluzione per il bilancio europeo 2021, incentrato sulla promozione di una crescita equa, inclusiva e sostenibile, sulla creazione di posti di lavoro di alta qualità e sull'obiettivo di lungo termine della convergenza socioeconomica.

Sono questi gli elementi che, secondo gli eurodeputati, dovrebbero orientare la spesa del prossimo anno per una ripresa sostenibile dalla pandemia.

Secondo la proposta, il bilancio complessivo UE per il 2021 ammonta a poco meno di 182 miliardi di euro in stanziamenti d'impegno, 15 miliardi in più rispetto alla proposta della Commissione. La maggior parte di queste risorse aggiuntive dovrebbe andare a beneficio dei 15 programmi faro dell'UE a sostegno di giovaniricercatorioperatori sanitariimprenditori.

Altre importanti aggiunte al bilancio del prossimo anno sono state votate in settori quali il cambiamento climatico, l'energia, l'interconnettività digitale e dei trasporti, le PMI, il turismo, la sicurezza, la migrazione, i diritti fondamentali e l'azione esterna. Gli eurodeputati mirano anche a raggiungere un livello di spesa del 10% per la biodiversità e del 30% per l'azione climatica.

La risoluzione e gli emendamenti di bilancio saranno discussi e votati durante la prima seduta plenaria di novembre (11-12 novembre 2020).

La prima riunione tra il Consiglio e il Parlamento è prevista per il 19 novembre.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea