• Condividi su Facebook

Bilancio a lungo termine dell'UE: aumentano le pressioni dei parlamentari per contrastare i tagli alla ricerca

  • 49126
  • Science|Business 06/11/2020
  • INFORMAZIONE

Gli eurodeputati hanno firmato una lettera per chiedere alla Commissione europea di sostenere la richiesta del Parlamento europeo di aumentare il budget per Horizon Europe nei negoziati che si terranno la settimana del 9 novembre.

La lettera è il culmine di una campagna condotta dai ricercatori per ottenere maggiori finanziamenti e sovvenzioni dall'UE. Nelle ultime due settimane gli scienziati finanziati dall'UE hanno ripetutamente domandato al Parlamento europeo di continuare la loro lotta per ottenere più fondi per il programma di ricerca 2021 - 2027.

I ricercatori hanno ottenuto il sostegno degli eurodeputati tedeschi Sven Simon e Christian Doleschal, successivamente raggiunti dal correlatore di Horizon Europe, Christian Ehler. Insieme, i tre eurodeputati hanno raccolto decine di altre firme di colleghi per fare un ultimo appello alla presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen e alla cancelliera tedesca Angela Merkel. Gli eurodeputati chiedono che la Merkel e la presidente Von der Leyen rifiutino i drastici tagli alla ricerca europea, nell'ambito di un accordo sul bilancio pluriennale dell'UE e sul fondo per la ripresa dalla pandemia.

In una riunione di luglio, presieduta dalla presidenza tedesca del Consiglio dell'UE, i ministri della ricerca hanno deciso di stanziare 80,9 miliardi di euro (ai prezzi del 2018) a favore di Horizon Europe, molto meno di 94,4 miliardi di euro proposti dalla Commissione. Da allora, il Parlamento si è battuto per invertire il taglio, ma senza successo.

Lunedì 9 novembre gli eurodeputati entreranno in un nuovo ciclo di negoziati sul bilancio con il Consiglio e la Commissione. Nella loro lettera, sostengono che la ricerca dovrebbe essere una priorità assoluta e domandano quindi il sostegno sia della Merkel che della Von der Leyen nei colloqui. 

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea