• Condividi su Facebook

Nuove partnership digitali per sostenere la sovranità tecnologica dell'Europa

  • 49167
  • Science|Business 05/11/2020
  • INFORMAZIONE

L'anno prossimo vedrà il lancio di cinque nuove partnership di ricerca pubblico-privato nel settore delle tecnologie digitali che mirano a dare più sostanza alle ambizioni dell'UE di raggiungere una maggiore sovranità tecnologica e di garantire che i principi e l'etica europea siano alla base di prodotti come i robot, l'apprendimento automatico, i veicoli autonomi e l'intelligenza artificiale.

Le cinque partnership sono:

  • The AI partnership che si è posta l'obiettivo di stimolare nuovi mercati e applicazioni e di attrarre investimenti, per creare valore tecnico, economico e sociale per le imprese, i cittadini e l'ambiente
  • The smart networks partnership, che ha l'obiettivo di rafforzare le reti 5G, per consentire la leadership industriale, gettando contemporaneamente le basi per la prossima generazione 6G
  • The high performance computing partnership, grazie alla quale l'UE spera di migliorare la propria capacità in materia di supercomputer e di produrre macchine proprie, riducendo la dipendenza dai fornitori stranieri di hardware
  • The key digital technologies partnership
  • The Photonics partnership, con l'obiettivo di rafforzare le tecnologie fotoniche di base per garantire la competitività e la sovranità tecnica dell'Europa e di migliorare l'ecosistema dell'innovazione fotonica in Europa

Insieme, i cinque partenariati pubblico-privato costituiranno il cluster digitale dei circa 40 partenariati di ricerca che saranno istituiti nell'ambito del prossimo programma di ricerca dell'UE, Horizon Europe.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea