• Condividi su Facebook

Pubblicata la nuova Strategia dell'UE per le energie rinnovabili offshore

  • 49240
  • Press Corner - Commissione europea 19/11/2020
  • COMUNICATO STAMPA

OffshoreEnergyLa Commissione europea ha presentato la nuova strategia dell'UE per le energie rinnovabili offshore, che persegue il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050.

La strategia propone di aumentare la capacità eolica offshore dell'Europa passando dagli attuali 12 GW ad almeno 60 GW entro il 2030 e a 300 GW entro il 2050. Ulteriori 40 GW saranno integrati da energia oceanica e da altre tecnologie emergenti, come l'eolico e il fotovoltaico galleggianti.

Per promuovere l'espansione della capacità energetica offshore, la Commissione incoraggerà la cooperazione transfrontaliera tra gli Stati membri. Ciò richiederà l'integrazione degli obiettivi di sviluppo delle energie rinnovabili offshore nei piani nazionali di gestione dello spazio marittimo che gli Stati costieri sono tenuti a presentare alla Commissione entro marzo 2021.

La Commissione proporrà inoltre, nell'ambito del regolamento TEN-E riveduto, un quadro per la pianificazione a lungo termine delle reti offshore coinvolgendo le autorità di regolamentazione e gli Stati membri in ciascun bacino marittimo.

Si stima che da oggi al 2050 saranno necessari investimenti per quasi 800 miliardi di euro per conseguire gli obiettivi proposti.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea