• Condividi su Facebook

L'impatto del Covid-19 sull'accesso ai finanziamenti delle piccole e medie imprese europee

  • 49362
  • VARIE - UE 23/11/2020
  • PUBBLICAZIONE

Una nuova indagine SAFE - Survey on the Access to Finance of Enterprises evidenzia l'effetto devastante del Covid-19 sulle piccole e medie imprese e sul loro accesso ai finanziamenti.

L'indagine, realizzata dalla Commissione europea in collaborazione con la Banca Centrale Europea su un campione di circa 17.000 aziende, mostra come le condizioni di finanziamento delle PMI siano state influenzate dalla pandemia di Covid-19.

L'indagine riporta informazioni sulle pressioni inflazionistiche percepite dalle PMI dell'UE ma anche le loro opinioni ed esperienze negli ultimi sei mesi.

Secondo i risultati, le PMI evidenziano che:

  • le prospettive economiche negative hanno ridotto il loro accesso ai finanziamenti del 40%
  • nel 2020 le richieste di prestiti bancari sono aumentate, con una percentuale complessiva del 35% di PMI richiedenti rispetto al 24% dell'anno precedente
  • esse hanno visto il loro fatturato diminuire per la prima volta dal 2014 con una riduzione del 44% in termini netti.
Link
Area di interesse
  • Unione Europea