• Condividi su Facebook

Proposto nuovo regolamento UE per pile e batterie sostenibili e circolari

  • 49553
  • Press Corner - Commissione europea 10/12/2020
  • COMUNICATO STAMPA

greenbattery_73750La Commissione europea ha proposto un aggiornamento della legislazione dell'UE sulle batterie, presentando la prima delle iniziative annunciate nel nuovo piano d'azione per l'economia circolare.

Per realizzare gli obiettivi del Green Deal europeo per un'Europa a inquinamento e impatto climatico zero, infatti, è fondamentale poter contare su pile e batterie più sostenibilialtamente efficienti e sicure in tutto il loro ciclo di vita. 

La proposta della Commissione affronta le questioni sociali, economiche e ambientali legate a pile e batterie.

In particolare, vengono proposti requisiti obbligatori per tutte le pile e batterie immesse sul mercato dell'UE, e introdotti nuovi obiettivi sul contenuto dei materiali riciclati e sulla raccolta, il trattamento e il riciclaggio di pile e batterie a fine vita.

Migliorando la fabbricazione e l'efficienza di questi prodotti si contribuirà all'elettrificazione del trasporto su strada, che a sua volta ridurrà nettamente le emissioni e favorirà l'aumento della quota di rinnovabili.

L'uso delle nuove tecnologie informatiche, in particolare il passaporto della pila e lo spazio di dati interconnessi, sarà d'importanza fondamentale non solo per la condivisione sicura dei dati ma anche per aumentare la trasparenza del mercato e la tracciabilità delle grandi pile nel loro intero ciclo di vita.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea