• Condividi su Facebook

Ricerca di frontiera: il 37% delle sovvenzioni di consolidamento del Consiglio europeo della ricerca è stato assegnato a ricercatrici donne

  • 49554
  • VARIE - UE 09/12/2020
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

Nell'ambito di Horizon Europe sono 327 i beneficiari delle sovvenzioni di consolidamento del Consiglio europeo della ricerca (ERC) a cui verranno assegnati complessivamente 655 milioni di euro.

Il 37% delle sovvenzioni è stato assegnato a ricercatrici donne, la percentuale più alta dall'inizio del programma. Nel complesso, il tasso di successo per le donne è stato del 14,5% e per gli uomini del 12,6%; si sono registrati cambiamenti anche nei tassi di successo di due dei tre settori in cui i progetti sono suddivisi ai fini della valutazione. Nel settore delle scienze fisiche e dell'ingegneria il tasso di successo delle donne ha superato quello degli uomini: è stato del 16,9% per le donne e del 12% per gli uomini. Nel settore delle scienze della vita le donne hanno vinto il 15% e gli uomini il 12,9% delle sovvenzioni.

I borsisti realizzeranno i loro progetti presso università, centri di ricerca e aziende in 23 diversi paesi europei, con la Germania (50 borse di studio), il Regno Unito (50), la Francia (34) e i Paesi Bassi (29) come sedi principali. Per la prima volta sarà finanziato anche un progetto con sede in Ucraina, un Paese "Associato" di Horizon 2020.

In questo bando, ricercatori di 39 nazionalità hanno ricevuto le sovvenzioni di consolidamento: i più numerosi sono stati gli italiani (47 borse di studio), i tedeschi (45), i francesi (27) e gli inglesi (24).

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-ERC : CONSIGLIO EUROPEO DELLA RICERCA nell'ambito del pilastro Excellence Science di Horizon 2020
Area di interesse
  • Unione Europea