• Condividi su Facebook

Selezionati i Poli nazionali candidati alla call europea per una rete di European Digital Innovation Hubs

  • 49598
  • Governo Italiano 16/12/2020
  • RISULTATO

La Cabina di Regia formata dai Ministeri dello Sviluppo Economico (MISE), dell’Università e della Ricerca (MIUR) e dell’Innovazione tecnologica e Digitalizzazione (MID) ha selezionato 45 progetti nazionali ritenuti idonei a partecipare alla gara ristretta della Commissione europea per la creazione della rete europea di Poli di innovazione digitale (Digital Innovation Hubs - DIH).

Questa prima fase di selezione era stata avviata a settembre con l’obiettivo di favorire il processo di trasformazione digitale del sistema produttivo e della pubblica amministrazione, in un’ottica di sviluppo e di crescita economica sia a livello nazionale che europeo.

I progetti selezionati coprono in maniera omogenea il territorio nazionale, con il 40% di proposte a valenza nazionale e circa il 60% con focus regionale, tali da interessare tutte le Regioni.

In linea con il nuovo programma europeo Digital Europe, i progetti selezionati e inviati alla Commissione europea per la seconda fase di selezione riguardano l'applicazione delle principali tecnologie emergenti, in particolare l’Intelligenza artificiale, il calcolo ad alte prestazioni e la cibersicurezza, in diversi settori quali la manifattura 4.0, salute, scienze della vita, agroalimentare, aerospazio, industria creativa e le principali filiere del made in italy.

Con la creazione di una rete europea di Poli di innovazione digitale si punta a rafforzare la sinergia tra il mondo della ricerca e quello delle imprese, dando un impulso decisivo al trasferimento tecnologico e alla digitalizzazione, specie del settore manifatturiero. 

Link
Quadro di finanziamento
  • MISE : Ministero dello sviluppo economico
Area di interesse
  • Territorio nazionale