• Condividi su Facebook

Horizon Europe: si avvicina l'accordo finale sul nuovo programma di ricerca e innovazione

  • 49642
  • Science|Business 11/12/2020
  • INFORMAZIONE

L'11 dicembre 2020 è stato raggiunto un accordo tra il Parlamento e il Consiglio dell'UE riguardo all'allocazione delle risorse per il nuovo programma di ricerca e innovazione Horizon Europe per il periodo 2021-2027.

Il budget complessivo del programma ammonterà a 95,5 miliardi di euro, di cui 4 miliardi di euro sono stati aggiunti dopo una lunga negoziazione con il Parlamento, e 5 miliardi proverranno dallo strumento Next Generation EU per la ripresa dalla pandemia.

Riguardo alla ripartizione del budget tra i diversi strumenti che compongono Horizon Europe, i membri del Parlamento sono stati categorici sulla necessità di riequilibrare le risorse tra i tre Pilastri del programma. Prima della sessione negoziale, infatti, il bilancio si era orientato maggiormente verso le grandi collaborazioni industria-accademia (secondo Pilastro) e la ricerca orientata all'innovazione (terzo Pilastro).

L'accordo raggiunto ripristina parte della spesa sul primo Pilastro che sostiene la ricerca in fase iniziale, la formazione e le infrastrutture di ricerca. In particolare si registrano questi spostamenti:

  • Consiglio europeo della ricerca: +1,1 miliardi di euro, arrivando a un budget totale di oltre 16 miliardi 
  • borse Marie Sklodowska-Curie per la formazione alla ricerca: +314 milioni di euro, portando il totale a 6,4 miliardi
  • infrastrutture di ricerca: +257 milioni di euro, raggiungendo i 2,4 miliardi di euro.

L'accordo sarà approvato formalmente dal Parlamento e dal Consiglio entro la fine dell'anno, ma restano ancora elementi importanti da definire, come le grandi iniziative pubblico-private (Joint Undertakings) e le Missioni.

Un'altra questione in sospeso è la dimensione internazionale del programma: la Commissione propende per un'apertura di Horizon Europe ad altri grandi paesi scientifici, come l'Australia, il Canada e il Giappone in qualità di partner associati. Ma finora la trattativa sulla Brexit ha impedito alla Commissione di fare un'offerta formale ad altri paesi. Se l'UE concluderà un accordo commerciale con il Regno Unito prima della fine dell'anno, potrà passare a negoziare con altri paesi non appartenenti all'UE.

L'accordo su Horizon Europe è giunto subito dopo che il veto posto da Ungheria e Polonia sulle clausole di condizionalità legata al rispetto stato di diritto è stato superato, sbloccando i negoziati sul bilancio europeo complessivo per il 2021-2027.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea