• Condividi su Facebook

La presidenza portoghese del Consiglio stabilisce le priorità per rafforzare lo Spazio Europeo della Ricerca

  • 49767
  • Science|Business 12/01/2021
  • INFORMAZIONE

La presidenza portoghese del Consiglio europeo ha fatto del rafforzamento dello Spazio europeo della ricerca (ERA) una priorità per i prossimi sei mesi, da perseguire anche attraverso l'integrazione dei diversi flussi di finanziamento europei, nazionali e privati.

La convergenza dei diversi programmi chiave (Horizon Europe, Next Generation EU, i fondi di coesione e i finanziamenti nazionali per la ricerca e lo sviluppo) è fondamentale per aumentare gli investimenti nella scienza.

L'obiettivo dell'UE è di raggiungere entro il 2030 un livello medio di spesa per la ricerca pari al 3% del PIL, target stabilito inizialmente nel 2000 ma finora disatteso.

Le nuove missioni di Horizon Europe, concepite per affrontare cinque sfide sociali, saranno uno strumento chiave per integrare i diversi flussi di finanziamento. Pur essendo radicate nel programma di ricerca Horizon, le missioni richiederanno finanziamenti da diverse fonti. Esse hanno lo scopo di coinvolgere i cittadini e le intere comunità nei loro obiettivi. La speranza è di garantire un impegno di ricerca coordinato a tutti i livelli, dai progetti di ricerca dell'UE alle azioni locali.

Anche gli oltre 40 partenariati pubblico-privato di Horizon Europe tra industria e Stati membri svolgeranno un ruolo importante nella convergenza dei flussi di finanziamento. I partenariati riuniscono aziende, agenzie di finanziamento nazionali e ricercatori per affrontare sfide comuni in diversi settori industriali.

Sia le missioni che i partenariati sono ancora in fase di pianificazione. La presidenza portoghese spera di finalizzare la loro legislazione entro luglio, in modo che possano essere lanciati nella seconda metà dell'anno.

L'effetto sarà quello di rafforzare la ricerca collaborativa aperta in Europa, un'altra priorità della presidenza. Le aree di ricerca più importanti per i portoghesi saranno la lotta al cambiamento climatico, l'idrogeno green, l'intelligenza artificiale e il supercalcolo a basso impatto ambientale.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea