• Condividi su Facebook

Brexit: la Commissione propone un aumento del bilancio 2021 per affrontare gli effetti immediati

  • 49886
  • VARIE - UE 22/01/2021
  • INFORMAZIONE

La Commissione europea ha proposto un aumento del bilancio dell'UE per il 2021 per accogliere la riserva di adeguamento alla Brexit presentata il 25 dicembre 2020.

L'importo totale della riserva di adeguamento per il periodo 2021-2027 ammonta a 5 miliardi di euro a prezzi 2018, ossia a 5,37 miliardi di euro a prezzi correnti.

La parte più consistente (4 miliardi a prezzi 2018, pari a 4,24 miliardi di euro a prezzi correnti) verrà assegnata già nel 2021 per garantire risorse sufficienti per aiutare i paesi dell'UE ad affrontare gli effetti immediati della Brexit nell'arco di un periodo di 30 mesi.

Il sostegno avverrà mediante prefinanziamenti, calcolati in base all'impatto che la fine del periodo di transizione produrrà prevedibilmente sull'economia di ciascuno Stato membro, tenendo conto del grado di integrazione economica con il Regno Unito e delle conseguenze negative per il settore della pesca europeo. 

Il restante miliardo di euro a prezzi 2018 sarà erogato nel 2024, dopo che gli Stati membri avranno notificato alla Commissione le spese effettivamente sostenute.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea