• Condividi su Facebook

RER: bando per sostenere le imprese partecipanti a Expo Dubai

  • 50107
  • Regione Emilia-Romagna 16/02/2021
  • BANDO

La Regione Emilia-Romagna ha aperto un bando straordinario per sostenere la partecipazione delle imprese all'Expo universale 2020 di Dubai, che si terrà dal 1° ottobre 2021 al 30 marzo 2022.

Sono ammesse a partecipare tutte le singole imprese con sede in Emilia-Romagna, i consorzi per l’internazionalizzazione e le reti di imprese.

La imprese potranno chiedere contributi per la realizzazione di eventi e iniziative promozionali rivolte ai mercati esteri esclusivamente sul territorio degli Emirati Arabi Uniti, sia all'interno che all'esterno dell'area Expo. Potranno essere finanziati eventi quali workshop, seminari, incontri d'affari, degustazioni, sfilate, visite aziendali e ogni altra tipologia di attività mirata e occasionale volta a promuovere le imprese che partecipano al bando nei confronti di operatori specializzati esteri.

Il costo minimo del progetto in fase di presentazione della domanda di finanziamento dovrà essere di 15.000 euro per i progetti presentati da imprese singole, di 20.000 euro per le reti di imprese e di 40.000 euro per progetti presentati da Consorzi per l’internazionalizzazione.

Il contributo regionale sarà concesso a fondo perduto nella misura massima del 50% delle spese ammissibili e non potrà comunque superare il valore di 30.000 euro per le singole imprese, di 50.000 euro per le reti di imprese e di 80.000 euro per i Consorzi.

La data di scadenza per la partecipazione al bando è il 15 aprile 2021.

--

Expo Dubai si svolgerà dal 1 ottobre 2021 al 30 marzo 2022 negli Emirato Arabi. Il Governo italiano ha già aderito e la regione Emilia-Romagna sarà presente nel Padiglione Italia, dove sono previste iniziative istituzionali, culturali e scientifiche. 

Scadenze
Link
Beneficiari
  • Altri soggetti
  • Grandi imprese
  • PMI
  • Startup
Area di interesse
  • Regionale - EMILIA-ROMAGNA
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento