• Condividi su Facebook

Intolleranze e allergie alimentari: nuovo bando JPI HDHL per progetti di ricerca transnazionali

  • 50115
  • APRE 02/02/2021
  • BANDO

La Joint Programming Initiative "A Healthy Diet for a Healthy Life" (JPI HDHL) ha aperto un nuovo bando dal titolo FOOD_HYPERSENS “Addressing adverse and beneficial effects of food ingredients and food processing on hypersensitivities to food”.

Il bando finanzia progetti di ricerca transnazionali su come gli ingredienti alimentari e i metodi di lavorazione degli alimenti possono indurre o prevenire l'insorgenza di intolleranze e allergie alimentari tra i consumatori.

L'ente finanziatore per l'Italia è il MIPAAF che contribuisce con 200.000 euro a sostegno di 2-3 progetti che potranno riguardare le seguenti tematiche:

  • come la lavorazione degli alimenti e gli ingredienti alimentari possono modulare la comparsa di allergie/intolleranze alimentari
  • lo sviluppo di nuovi approcci alla lavorazione degli alimenti (per esempio, nuovi ingredienti alimentari, nuovi metodi di lavorazione) per diminuire le intolleranze/allergie alimentari
  • lo sviluppo e/o la convalida di metodi di rilevamento di componenti alimentari avversi o benefici generati dalla lavorazione degli alimenti.

Il MIPAAF non sosterrà studi epidemiologici eventualmente proposti in un progetto.

Il contributo per progetto ammonta a un massimo di 100.000 euro.

Possono partecipare università, istituti di ricerca pubblici e privati e imprese, qualora il contributo di queste ultime sia rilevante per la proposta. Il partenariato deve essere composto da almeno 3 e al massimo 6 organizzazioni di almeno 3 paesi diversi.

La scadenza per partecipare è l'8 aprile 2021.

Scadenze
Link
Beneficiari
  • Altri soggetti
  • Organismi di ricerca
  • PMI
Fabbisogni
  • Ricerca di base e di frontiera
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento
Stanziamento in euro
  • 200.000