• Condividi su Facebook

Regno Unito: perplessità sulla mancanza di risorse per l’associazione a Horizon Europe

  • 50402
  • Science|Business 04/03/2021
  • INFORMAZIONE

Il bilancio del Regno Unito ha suscitato forti dubbi in quanto presenta scarsi finanziamenti per la ricerca e non contiene riferimenti alle risorse per l’associazione del paese al programma Horizon Europe

Rimane pertanto l'incertezza su come sarà finanziata tale partecipazione del Regno Unito, che dovrebbe richiedere circa 2 miliardi di sterline all'anno.

Nel frattempo, il governo britannico ha pubblicato il disegno di legge per istituire la nuova Advanced Research & Invention Agency (ARIA) nel 2022. Con un budget di 800 milioni di sterline per i prossimi quattro anni, l'agenzia adotterà un approccio flessibile al finanziamento e potrà avviare o fermare i progetti in base al loro successo, il che solleva già preoccupazioni per i conflitti d'interesse e la mancanza di trasparenza dell’agenzia. 

Inoltre, è stata lanciata la proposta per un "percorso a punti" entro il 2022 per le persone altamente qualificate, per aiutare il Regno Unito a continuare ad attrarre i migliori talenti anche dopo la Brexit ed è stata annunciata una revisione degli sgravi fiscali per la R&S

Molti ricercatori ritengono i finanziamenti britannici per la scienza particolarmente scarsi e sostengono che manchi una visione per le grandi sfide della ricerca sanitaria.  

Il bilancio non contiene inoltre alcun sostegno a favore delle charities per la ricerca, come il Cancer Research UK, che hanno dovuto fare tagli drastici nell'ultimo anno e sono ritenute insufficienti anche le misure per l'investimento verde, necessarie per far fronte all’emergenza climatica. 

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea