• Condividi su Facebook

Horizon Europe: preoccupazioni per il ritardo nell'avvio del programma

  • 50511
  • Science|Business 23/03/2021
  • INFORMAZIONE

HEUGli eurodeputati mostrano preoccupazione per il ritardo nell’avvio di Horizon Europe, con un conseguente rallentamento nella scienza e l’innovazione in Europa. 

I programmi di lavoro sono attualmente in fase di completamento e, nonostante le lamentele, la Commissione sostiene che i ritardi non siano significativi e che non avranno effetti negativi sulle comunità di ricerca. 

Gli eurodeputati dicono di aver fatto del loro meglio per assicurare un accordo sul bilancio a dicembre e sono ora insoddisfatti che la Commissione non sia stata in grado di consegnare i programmi di lavoro più velocemente e di ridurre il tempo che intercorre tra l'approvazione legislativa e l'erogazione delle sovvenzioni di ricerca. 

Sia il Consiglio europeo della ricerca (ERC) che il Consiglio europeo dell'innovazione (EIC) hanno già lanciato i primi inviti a presentare proposte, grazie a una clausola nella legislazione di Horizon Europe che permette alla Commissione di lanciare inviti e valutare le proposte prima dell’adozione dei programmi. Tuttavia, i finanziamenti potranno essere erogati solo dopo l'approvazione parlamentare in aprile.

I ricercatori e gli innovatori dovranno aspettare fino a maggio per l'apertura di altri bandi, momento in cui la Commissione prevede di pubblicare i programmi di lavoro ufficiali

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea