• Condividi su Facebook

COVID-19: 123 milioni di euro per combattere le varianti

  • 50708
  • Press Corner - Commissione europea 07/04/2021
  • COMUNICATO STAMPA

La Commissione europea mobilita 123 milioni di euro per la ricerca e l'innovazione sulle varianti del COVID-19 all'interno del programma Horizon Europe.

Sono stati annunciati nuovi bandi di emergenza che contribuiranno all'azione globale della Commissione per combattere la pandemia e le sfide presentate dalle varianti del coronavirus, in linea con il nuovo piano europeo di preparazione alla difesa biologica HERA Incubator

I nuovi inviti completeranno le azioni precedenti per sviluppare trattamenti e vaccini promettenti. Essi sosterranno lo sviluppo di coorti e reti di COVID-19 su larga scala, anche al di là delle frontiere europee, rafforzando le infrastrutture necessarie per condividere dati, competenze, risorse di ricerca e servizi di esperti tra ricercatori e organizzazioni di ricerca.

Inoltre, i consorzi di successo sono tenuti a collaborare con altre iniziative e progetti pertinenti a livello nazionale, regionale e internazionale per massimizzare le sinergie e la complementarità ed evitare la duplicazione degli sforzi di ricerca.

Le nuove soluzioni dovranno essere disponibili e accessibili a tutti, in linea con i principi della Coronavirus Global Response.

I bandi apriranno il 13 aprile 2021 e la scadenza per la presentazione è il 6 maggio 2021

Link
Quadro di finanziamento
  • HEU-2.1-Health : Cluster “Health” del Pillar II (Global challenges and European industrial competitiveness) di Horizon Europe
  • HEU-1.3-RI : Infrastrutture di ricerca nell'ambito del primo pilastro (Excellence Science) di Horizon Europe
Area di interesse
  • Unione Europea