• Condividi su Facebook

Approvata la Strategia Italiana per la Banda Ultralarga

  • 51257
  • Governo Italiano 25/05/2021
  • POLITICA GENERALE

Il Comitato interministeriale per la transizione digitale ha approvato la Strategia Italiana per la Banda Ultralarga "Verso la Gigabit Society”

La Strategia definisce le azioni necessarie al raggiungimento degli obiettivi di trasformazione digitale dell’Europa entro il 2030, indicati dalla Commissione europea con le due comunicazioni relative al mercato unico digitale europeo e al decennio digitale

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza italiano (PNRR) destina il 27% delle risorse alla transizione digitale, di cui 6,7 miliardi di euro per progetti che costituiscono la Strategia.

L’obiettivo della Strategia per la Banda Ultralarga é di portare la connettività a 1 Gbit/s su tutto il territorio nazionale entro il 2026, in anticipo rispetto agli obiettivi europei fissati al 2030. 

A tal fine, la Strategia prevede sette interventi totali, due dei quali già in corso (Piano aree bianche e Piano voucher) e cinque nuovi Piani di intervento pubblico per coprire le aree geografiche in cui l’offerta di infrastrutture e servizi digitali è assente o insufficiente. Questi ultimi sono: 

  1. Piano “Italia a 1 Giga”; 
  2. Piano “Italia 5G”; 
  3. Piano “Scuole connesse”; 
  4. Piano “Sanità connessa”; 
  5. Piano “Isole Minori”. 
Link
Quadro di finanziamento
  • MID : Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione
Area di interesse
  • Territorio nazionale