• Condividi su Facebook

Calcolo ad alte prestazioni: accordo nel Consiglio europeo sull'impresa comune EuroHPC

  • 51327
  • VARIE - UE 28/05/2021
  • COMUNICATO STAMPA

Il Consiglio europeo ha approvato un orientamento generale sulla proposta di regolamento per l'impresa comune EuroHPC dedicata al calcolo ad alte prestazioni.  

L’accordo consentirà all’impresa comune di utilizzare i fondi stanziati dai programmi Horizon Europe, Digital Europe e dal Meccanismo per collegare l’Europa, contribuendo alla transizione verso un'economia digitale nell’UE.

Rispetto alla proposta della Commissione europea, il testo del Consiglio chiarisce inoltre la struttura e le responsabilità dei vari organi e stabilisce che i costi amministrativi sono a carico esclusivo dell'UE. Inoltre, il Consiglio ha apportato le seguenti modifiche:

  • Viene rafforzato il principio della congruenza del regolamento Horizon Europe per fornire chiarezza e prevedibilità giuridiche in merito ai contributi finanziari dell'UE e degli Stati partecipanti; 
  • Viene istituito un meccanismo di coordinamento per la gestione centralizzata dei contributi finanziari per alleggerire gli oneri amministrativi a carico dei beneficiari. Gli Stati partecipanti manterranno un diritto di veto sull'utilizzo dei propri contributi finanziari nazionali. 
  • Vengono istituiti finanziamenti per l'adeguamento dei supercomputer esistenti di proprietà o comproprietà dell'impresa comune per garantire un buon rendimento degli investimenti. Il contributo dell’UE a tali adeguamenti è limitato per garantire la più ampia distribuzione geografica possibile dei supercomputer. 
Link
Area di interesse
  • Unione Europea