• Condividi su Facebook

Cibo, bioeconomia, agricoltura e ambiente: pubblicato il Programma di lavoro 2021-2022 di Horizon Europe

  • 51536
  • UNIONE EUROPEA 15/06/2021
  • INFORMAZIONE

E' stato pubblicato il Programma di lavoro 2021-2022 del Cluster Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment di Horizon Europe.

Il programma di lavoro descrive i contenuti, indica le date di pubblicazione e di scadenza e il budget relativi ai bandi del primo biennio sui temi legati a cibo, bioeconomia, risorse naturali, agricoltura e ambiente.

Il Cluster 6 ha la missione di perseguire gli obiettivi ambientali, sociali ed economici dell'UE contribuendo a instradare le attività economiche umane su un percorso verso la sostenibilità. In particolare, il cluster affronta la necessità di un cambiamento trasformativo dell'economia e della società al fine di ridurre il degrado ambientale, arrestare e invertire il declino della biodiversità, gestire al meglio le risorse naturali, promuovere pratiche sostenibili in agricoltura, acquacoltura, pesca e silvicoltura, produrre cibo sano e sicuro, garantire un accesso ad acqua, aria e suoli puliti per tutti.

Le destinazioni e i bandi del programma di lavoro Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment

Il programma di lavoro contiene call che hanno l'obiettivo di migliorare gli ecosistemi e la biodiversità della terra e nelle acque, migliorare la qualità di aria, acqua e suolo, garantire sistemi alimentari sostenibili dal produttore al consumatore e promuovere l'economia pulita e circolare.

Le azioni nell'ambito di questo cluster produrranno i seguenti sei impatti previsti nel Piano strategico, attraverso le destinazioni (= obiettivi) corrispondenti in questo programma di lavoro:

  • Neutralità climatica e adattamento ai cambiamenti climatici
  • Preservazione e ripristino della biodiversità e degli ecosistemi
  • Sicurezza alimentare per tutti, sistemi alimentari sostenibili: dal produttore al consumatore
  • Sviluppo equilibrato delle zone rurali, costiere e urbane
  • Gestione e uso sostenibile e circolare delle risorse naturali
  • Modelli di governance innovativi che consentono sostenibilità e resilienza.

Destination 1 - Biodiversity and ecosystem services

Sostiene il recupero della biodiversità, la preservazione e il ripristino degli ecosistemi e dei loro servizi attraverso una gestione sostenibile delle risorse e una migliore conoscenza e capacità di innovazione sulla terraferma, nelle acque interne e in mare.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Destination 2 - Fair, healthy and environmentally-friendly food systems from primary production to consumption

Promuove sistemi alimentari, agricoli e di allevamento sicuri, resilienti, climaticamente neutri che offrano cibo tracciabile, sano, economico e sostenibile.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Destination 3 - Circular economy and bioeconomy sectors

Sostiene la transizione all'economia circolare e alla bioeconomia individuando soluzioni circolari integrate e sicure per materiali e catene di valore importanti, come i settori del tessile, dell'elettronica, della plastica, dell'edilizia, la silvicoltura sostenibile, le soluzioni rurali bio-based su piccola scala e le catene di valore acquatiche.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Destination 4 - Clean environment and zero pollution

Questa destinazione cerca di arrestare e prevenire l'inquinamento con un focus sulle acque dolci e marine, i suoli e l'aria, con attenzione alle emissioni di azoto e di fosforo, nonché sulle prestazioni ambientali e la sostenibilità dei processi nei sistemi bio-based.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Destination 5 - Land, ocean and water for climate action

Punta a migliorare la comprensione dell’impatto del cambiamento climatico sugli ambienti terresti e marini, sulle risorse naturali, l’agricoltura e i sistemi agroalimentari, identificando azioni di mitigazioni e percorsi di adattabilità.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Destination 6 - Resilient, inclusive, healthy and green rural, coastal and urban communities

Le attività di R&I in questa destinazione avranno un accento sulle scienze sociali e comportamentali e gli aspetti di genere, e promuoveranno uno sviluppo sostenibile, equilibrato e inclusivo delle aree rurali, costiere e urbane in tre modi: aumentando la comprensione del diverso impatto dei cambiamenti climatici, ambientali, socioeconomici e demografici su tali aree al fine di trasformare questi cambiamenti in opportunità per una transizione giusta; esplorando risposte politiche innovative alle sfide locali identificate; sostenendo l'innovazione dal basso promossa dalle comunità per sviluppare, testare e diffondere soluzioni su misura che rispondano alle sfide globali.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Destination 7 - Innovative governance, environmental observations and digital solutions in support of the Green Deal

Le attività nell'ambito di questa destinazione mirano a sperimentare nuovi modi di governare il processo di transizione e a modernizzare la governance, in particolare rendendo le informazioni e le conoscenze disponibili e accessibili.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Quadro di finanziamento
  • HEU-2.6-Food Bioeconomy : Cluster “Food, bioeconomy, natural resources, agriculture and environment” del Pillar II (Global challenges and European industrial competitiveness) di Horizon Europe
  • Horizon EU 2021-2027 : Horizon Europe - il 9° Programma Quadro di Ricerca e Innovazione
Area di interesse
  • Unione Europea