• Condividi su Facebook

Fondo europeo per gli affari marittimi, la pesca e l'acquacoltura: al via la prima call 2021-2027

  • 52209
  • VARIE - UE 26/08/2021
  • BANDO

È stato pubblicato dall’Agenzia esecutiva europea per il clima, le infrastrutture e l’ambiente (CINEA) il primo invito a presentare proposte del Fondo europeo per gli affari marittimi, la pesca e l'acquacoltura (FEAMPA) a tema sicurezza e sorveglianza marittima.

Si tratta di un bando per finanziare la creazione di un "servizio di allerta incidenti" pre-operativo nell'ambito del CISE (Common Information Sharing Environment) per la rete di dominio marittimo dell'UE, per scambiare informazioni riguardanti incidenti a bordo delle navi o di qualsiasi tipo di attività marittima. Gli obiettivi sono il rafforzamento della cooperazione tra le autorità marittime pubbliche ed una maggiore adozione del CISE marittimo dell’UE.

Il budget complessivo della call è di 2.437.500 euro per il finanziamento di un progetto, con una durata tra 24 e 30 mesi. La sovvenzione richiedibile è compresa tra 2.000.000 e 2.437.500 euro e il cofinanziamento potrà coprire l’85% dei costi totali ammissibili. 

Possono partecipare autorità pubbliche a livello nazionale, regionale o locale stabilite in uno Stato membro dell’UE. Le proposte devono essere presentate da un consorzio di almeno sei beneficiari di diversi paesi ammissibili che rappresenti almeno tre dei sette settori identificati nel modello CISE.

La scadenza per inviare le candidature è il 18 gennaio 2022.

Scadenze
Referente
Link
Beneficiari
  • Altri soggetti
  • Enti locali e Pubblica Amministrazione
Fabbisogni
  • Cooperazione internazionale
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento
Stanziamento in euro
  • 2.437.500