• Condividi su Facebook

CEF Energy: al via la Call per progetti di infrastrutture energetiche transfrontaliere

  • 52263
  • VARIE - UE 07/09/2021
  • BANDO

La Commissione europea ha aperto una Call per proposte di progetti chiave di infrastrutture energetiche transfrontaliere UE inclusi nella quarta lista dei progetti di interesse comune (PCI).

Il bando è finanziato nel quadro del Connecting Europe Facility (CEF), settore energia, il programma di supporto europeo per le infrastrutture transeuropee.

L’obiettivo del bando è sostenere i PCI destinati alla realizzazione di infrastrutture energetiche che presentano benefici socio-economici significativi e che garantiscono una maggiore solidarietà tra gli Stati membri.

In particolare, la Call in questione mira a perseguire gli obiettivi fissati dal Green Deal europeo, tenendo conto dell’importanza delle infrastrutture energetiche nella transizione verso un’economia neutrale dal punto di vista climatico.

Il bando include due topic:

  • CEF-E-2021-PCI-WORKS, che riguarda i lavori necessari alla realizzazione di un PCI
  • CEF-E-2021-PCI-STUDIES, che riguarda le attività preparatorie per l’implementazione di un PCI

I progetti devono fare parte della quarta lista dei PCI. Inoltre, per essere definiti come “PCI” devono

  • apportare benefici ad almeno due Paesi UE
  • aumentare la competitività
  • migliorare la sicurezza energetica dell’UE
  • contribuire alla sostenibilità dell'UE

Il bando è aperto alle entità legali facenti parte dei Paesi eleggibili (membri dell’UE, Paesi dello SEE, Paesi aderenti al programma CEF, o che hanno in corso dei negoziati di adesione).

Il budget disponibile per questa Call è pari a 785.000.000 euro.

La scadenza per presentare proposte di progetti è il 19 ottobre 2021.

Scadenze
Link
Quadro di finanziamento
  • CEF 2021 - 2027 : Meccanismo per collegare l'Europa - Connecting Europe Facility
Beneficiari
  • Altri soggetti
  • Organismi di ricerca
  • Enti locali e Pubblica Amministrazione
  • Grandi imprese
  • PMI
  • Startup
Fabbisogni
  • Cooperazione internazionale
  • Studi ed attività di supporto
  • Creazione e/o consolidamento di reti
  • Gestione ambientale, responsabilità sociale
  • Servizi specialistici
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento
Stanziamento in euro
  • 785.000.000