• Condividi su Facebook

Coronavirus: la Commissione firma un contratto per una terapia anticorpale monoclonale

  • 52419
  • Press Corner - Commissione europea 21/09/2021
  • COMUNICATO STAMPA

La Commissione europea ha firmato un contratto per una terapia anticorporale monoclonale.

Si tratta dell'ultimo sviluppo riguardante il primo portafoglio di 5 terapie promettenti nell'ambito della strategia dell'UE sugli strumenti terapeutici contro la COVID-19.

Questa terapia consiste nella combinazione di due anticorpi monoclonali (bamlanivimab e etesevimab) per trattare i pazienti affetti da coronavirus che non necessitano di ossigeno ma sono ad alto rischio di contrarre una forma grave di COVID-19.

Gli Stati membri potranno acquistare il prodotto combinato se e quando necessario, dopo che avrà ricevuto l'autorizzazione all'immissione in commercio condizionata a livello dell'UE dall'Agenzia europea per i medicinali o un'autorizzazione all'uso di emergenza nello Stato membro interessato.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea