• Condividi su Facebook

Inaugurata HERA, l’Autorità europea per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie

  • 52420
  • Press Corner - Commissione europea 16/09/2021
  • COMUNICATO STAMPA

È stata inaugurata ‘HERA’, l'Autorità europea che avrà come scopo individuare e rispondere rapidamente alle emergenze sanitarie. L'HERA sarà istituita come struttura interna della Commissione e sarà pienamente operativa all'inizio del 2022.

La struttura rappresenta un elemento cruciale dell’Unione europea della salute e, attraverso la raccolta di informazioni rilevanti e il miglioramento della capacità di risposta alle emergenze, contribuirà a rafforzare la preparazione e la risposta dell’UE alle crisi sanitarie. Ad esempio, l’Autorità sosterrà la produzione e distribuzione dei medicinali, vaccini o altre necessità mediche come guanti e mascherine.

Le sue attività si concentreranno principalmente su due fasi:

Preparazione prima di una crisi sanitaria. In questo contesto, l’HERA contribuirà alla raccolta di informazioni e alle valutazioni delle minacce, elaborerà modelli per prevedere un'epidemia, sosterrà la ricerca e l'innovazione per lo sviluppo di nuove contromisure mediche, promuoverà gli approvvigionamenti e affronterà le sfide connesse alla loro disponibilità. L’Autorità lavorerà in stretta collaborazione con altre agenzie sanitarie nazionali ed europee, con partner internazionali e il settore industriale.

Risposta alle emergenze durante una crisi sanitaria. L’HERA attiverà rapidamente misure di emergenza, sotto l'egida di un consiglio di alto livello incaricato delle crisi sanitarie, finanziamenti di emergenza, nonché meccanismi per lo sviluppo di nuovi prodotti o l’acquisizione di contromisure mediche necessarie.

Per le sue attività, l’HERA potrà contare su una dotazione finanziaria di 6 miliardi di euro, provenienti dall'attuale quadro finanziario pluriennale 2022-2027 e integrati da NextGenerationEU.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato dalla Commissione un avviso di pre-informazione sul prossimo bando di gara, previsto per l’inizio del 2022, per fornire ai produttori di vaccini e farmaci alcune informazioni preliminari.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea