• Condividi su Facebook

La priorità Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione del 7° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico - Udine, 5 dicembre 2006

  • 14576
  • CRUI 08/11/2006
  • EVENTO
Il Viaggio della Ricerca in Italia si ferma a Udine e presenta l'area tematica 'Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione' (TIC) del 7° Programma Quadro (7° PQ). Per i prossimi sette anni la Commissione ha individuato alcune aree tematiche di ricerca che corrispondono ai principali settori del progresso, della conoscenza e delle tecnologie e nell'ambito delle quali intende sostenere la cooperazione transnazionale. Le TIC, con una dotazione finanziaria di 9.110,00 euro, sebbene non definitiva in quanto il 7° PQ è ancora in fase di approvazione, costituisce l'area tematica con la quota parte più consistente. L'obiettivo generale perseguito dalla Commissione rispetto alle TIC consiste nel migliorare la competitività dell'industria europea e consentire all'Europa di dominare e plasmare gli sviluppi futuri delle TIC in modo da soddisfare la domanda della società e dell'economia. La conferenza si aprirà con una sessione di presentazione dell'area tematica TIC da parte di funzionari della Commissione Europea e del Ministero dell'Università e della Ricerca, per passare a esperienze concrete maturate anche nell'ambito dei precedenti programmi comunitari. La conferenza si inserisce nell'ambito delle iniziative organizzate dalla CRUI e dell'Università di Udine in occasione del 'Premio Nazionale dell'Innovazione', la competizione che riunisce i vincitori delle Business Plan Competitions e che premia la miglior start up tecnologica dell'anno. Il covengno avrà luogo a Udine il 5 dicembre 2006 presso l'Università degli Studi di Udine - Polo Scientifico Rizzi - Aula M, Udine, Via delle Scienze 208 Programma 9.30 - Registrazione 10.00 - Indirizzo di saluto Furio Honsell, Rettore dell'Università degli studi di Udine 10.10 - Indirizzo di saluto Rappresentante CRUI Moderatore: Furio Honsell 10.20 - The ICT thematic area in the 7th Framework Programme Paolo Bresciani, Commissione Europea, DG INFSO 10.40 - 7° Programma Quadro e la ricerca italiana nel settore ICT Maurizio Morisio, Politecnico di Torino e gruppo di lavoro CRUI sul 7° PQ 11.00 - La Piattaforma Tecnologica Europea e-Mobility 'Mobile and Wireless Communication' Marco Chiani, Università di Bologna e Membro dell'Expert Advisory Group 11.30 - Pausa 12.00 - Titolo Aldo Mascioli, Ministero per l'Università e la Ricerca 12.20 - Titolo Pierpaolo Degano, Università di Pisa 12.40 - Titolo Enrico Nardelli, Università di Roma 'Tor Vergata' 13.00 - Dibattito 13.15 - Pausa Moderatore: Cristiana Compagno, Direttore Scientifico Premio Nazionale Innovazione 14.10 - Titolo Angelo Airaghi, Finmeccanica s.p.a 14.30 - Titolo Luigi Amati, MetaGroup 14.50 - L'esperienza delle Network e dei Consorzi Interuniversitari: il caso della Nano-Elettronica e della Piattaforma Tecnologica Europea ENIAC Luca Selmi, Università degli studi di Udine 15.10 - ICT: Ricerca, Offerta e Impresa Fabio Feruglio, Friuli Innovazione 15.30 - Dall'idea all'impresa Paolo Omero, Techno Seed, incubatore ICT 15.50 - Esperienze di gestione di progetti europei ICT Luca Chittaro, Roberto Ranon, Università degli studi di Udine 16.30 - Dibattito 16.55 - Conclusione Cristiana Compagno
Data evento
  • : Data evento
Referente
  • Segreteria organizzativa Ripartizione Ricerca - Sezione Ricerca Internazionale Tel. +39 0432 556382 Fax +39 0432 556299 e-mail: karen.iob@amm.uniud.it
Link
Identificativo dell'invito
Quadro di finanziamento
  • 7FP-COOPERATION : COOPERAZIONE: programma specifico del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
  • 7FP-ICT : TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE: priorità tematica 3 nell'ambito del programma specifico “Cooperazione” recante attuazione del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
  • 7FP : VII PROGRAMMA QUADRO DELLA COMUNITA' EUROPEA PER LE ATTIVITA' DI RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E DIMOSTRAZIONE
Area di interesse
  • Territorio nazionale
Stanziamento in euro