• Condividi su Facebook

Energia e ambiente: un gruppo di esperti per Barroso

  • 15211
  • UNIONE EUROPEA 06/03/2007
  • INFORMAZIONE
Un nuovo gruppo consultivo, composto da esperti di fama mondiale provenienti da diversi paesi europei, consiglierà il presidente della Commissione europea in materia di energia e cambiamenti climatici. Il gruppo, i cui membri opereranno a titolo personale, si riunirà oggi per la prima volta, mettendo a disposizione della Commissione il proprio patrimonio di professionalità e competenze di altissimo livello. Il presidente della Commissione José Manuel Barroso ha dichiarato: “Energia e cambiamenti climatici sono due delle sfide globali alle quali siamo confrontati. L’Europa è parte integrante della soluzione e intendo fare in modo che l’Unione europea mantenga il suo ruolo guida, anche in seno al G8. Desidero perciò i migliori consulenti esterni possibili per fornire pareri indipendenti mentre proseguiamo il nostro cammino verso un’economia a basse emissioni di carbonio. Sono lieto che così tanti esperti di fama mondiale abbiano accettato di dedicare una parte del loro tempo a consigliarmi su questi temi”. Il gruppo consultivo riunisce esperti in varie discipline nel campo dell’energia e del clima ed è così composto:
  • Cesar Dopazo, professore presso il Dipartimento di Scienza e Tecnologia dei Materiali e dei Fluidi dell’Università di Saragozza
  • Nicolas Hulot, fondatore della Fondazione Nicolas Hulot (Parigi)
  • Claudia Kemfert, professore presso l’Istituto tedesco per la ricerca economica (Berlino)
  • Allan Larsson, ex Ministro svedese ed ex Direttore generale della Commissione europea (Stoccolma)
  • Claude Mandil, direttore esecutivo dell’Agenzia internazionale dell’energia (Parigi)
  • Carlo Rubbia, professore, CERN, e Premio Nobel per la Fisica nel 1984
  • Hans Johachim Schnellnhuber, direttore dell'Istituto di ricerca sul clima di Potsdam
  • Sir Nicholas Stern, consulente del governo britannico sulle implicazioni economiche dei cambiamenti climatici e sullo sviluppo ed ex economista capo della Banca mondiale (Londra)
  • Peter Sutherland, presidente di BP (Londra)
  • José Viriato Soromenho Marques, professore presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Lisbona
  • Michael Zammit Cutajar, ambasciatore per i cambiamenti climatici (Malta) ed ex segretario esecutivo della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.
La prima riunione del gruppo consultivo sarà incentrata sul Consiglio europeo di primavera. Le riunioni successive avranno un orizzonte più ampio, man mano che la Commissione avanzerà nell’elaborazione delle sue proposte legislative, e le discussioni si orienteranno sui temi internazionali, tra cui la prossima riunione del G8.
Referente
Link
Identificativo dell'invito
Quadro di finanziamento
  • 7FP-ENVIRONMENT : AMBIENTE (COMPRESI I CAMBIAMENTI CLIMATICI): priorità tematica 6 nell'ambito del programma specifico “Cooperazione” recante attuazione del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
  • 7FP-ENERGY : ENERGIA: priorità tematica 5 nell'ambito del programma specifico “Cooperazione” recante attuazione del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
Area di interesse
  • Unione Europea
Stanziamento in euro