• Condividi su Facebook

Nuovo progetto apre la strada alla nuova generazione di reti ottiche

  • 18340
  • CORDIS - NEWS 19/09/2008
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

fibre otticheRecentemente è partito un nuovo progetto finanziato dall'UE per aumentare la capacità e l'efficienza della prossima generazione di reti ottiche. L'iniziativa PHASOR ('Phase sensitive amplifier systems and optical regenerators and their applications') è finanziata con 3,9 Mio EUR nell'ambito del tema 'Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione' (TIC) del Settimo programma quadro (7°PQ).

PHASORS è volto a sviluppare e dimostrare nuove tecnologie, come la Phase Sensitive Amplification (PSA), che hanno il potenziale per aumentare in modo significativo sia la capacità di trasmissione che l'efficienza energetica delle reti ottiche di comunicazione. Questo è un campo ancora relativamente nuovo, e il progetto dovrebbe aiutare a rendere l'Europa un leader mondiale in questa area emergente.

Ci si aspetta che i risultati del progetto vengano usati in molteplici campi, tra cui comunicazioni, rilevamento, aerospaziale, metrologia, comunicazioni quantistiche e medicina.

Tra i sette partner del progetto ci sono università e centri di ricerca in sei Stati membri dell'UE. Essi apportano la loro grande esperienza nei campi dell'ottica non lineare, comunicazioni a fibre ottiche, optoelettronica a semiconduttori, laser ad alte prestazioni e la produzione di fibre ottiche su misura, solo per citarne alcuni. Il progetto, che durerà fino alla metà del 2011, è coordinato dal Optoelectronics Research Centre (ORC) presso l'Università di Southampton, nel Regno Unito.

'Questo progetto riunisce i migliori innovatori di componenti e sistemi d'Europa per sviluppare i fondamentali componenti e sottosistemi necessari per le future reti ottiche di comunicazione ad altissima capacità,' ha spiegato il prof. David Richardson del ORC. 'Anche se le sfide tecniche da superare sono considerevoli e non dovrebbero essere sottovalutate, il successo del progetto dovrebbe alla fine permettere un uso più efficace della fase e dell'ampiezza dei segnali dati ottici, fornendo una maggiore capacità e benefici in termini di costi ai provider di rete.'

Oltre a sviluppare nuovi componenti e tecniche ad alta prestazione, i partner del progetto svilupperanno nuovi test e dispositivi di misurazione e dimostreranno i loro risultati nei dimostratori di sistema beyond Next Generation Networks (b-NGN).

John Magan, funzionario UE per il progetto PHASORS, è stato prodigo di lodi nei confronti dell'iniziativa. 'La proposta PHASORS ha ottenuto uno dei migliori punteggi dai valutatori e io sono impaziente di lavorare con la squadra nel suo cammino verso gli ambiziosi obbiettivi del progetto,' ha commentato. 'Il progetto affronta uno degli aspetti chiave evidenziati nel programma TIC del 7°PQ. Oltre a dimostrazioni tecniche dirette all'avanguardia degli amplificatori sensibili alla fase, i componenti sviluppati nell'ambito di PHASOR potenzialmente possono essere ampiamente applicati in altri progetti TIC, e non solo, nelle reti future.'

Link
Quadro di finanziamento
  • 7FP-ICT : TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE: priorità tematica 3 nell'ambito del programma specifico “Cooperazione” recante attuazione del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
Area di interesse
  • Unione Europea