• Condividi su Facebook

Digitalizzazione del patrimonio culturale: gli Stati europei firmano una dichiarazione di cooperazione

  • 44525
  • VARIE - UE 09/04/2019
  • POLITICA GENERALE

Il 9 aprile 2019 24 Stati europei hanno firmato una dichiarazione di cooperazione relativa alla digitalizzazione avanzata del patrimonio culturale.

I paesi lavoreranno più a stretto contatto per un miglior utilizzo delle tecnologie digitali all'avanguardia come mezzi per fronteggiare i rischi che il ricco patrimonio culturale europeo sta affrontando.

La dichiarazione prevede tre assi di intervento:

  • un'iniziativa paneuropea per la digitalizzazione 3D degli artefatti, dei monumenti e dei siti del patrimonio culturale
  • il riuso di risorse culturali digitalizzate per promuovere l'impegno dei cittadini, l'utilizzo innovativo e gli spillover in altri settori
  • migliorare la cooperazione tra stati e tra settori e il capacity building nel settore del patrimonio culturale digitalizzato

La dichiarazione è stata annunciata al Digital Day 2019 e firmata dai seguenti paesi: Austria, Belgio, Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Finlandia, Francia, Ungheria, Italia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Regno Unito.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea