• Condividi su Facebook

EIC Accelerator di Horizon 2020: disponibili i risultati del cut-off del 3 aprile 2019 (Fase 2)

  • 45267
  • VARIE - UE 27/06/2019
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

La Commissione ha annunciato che 83 PMI e start-up riceveranno 149 milioni di euro nell'ambito dell'EIC Accelerator Pilot (SME Instrument Fase 2). 

Al primo posto per numero di imprese finanziate ancora una volta la Spagna, con 12 PMI, seguita da Svizzera (9), Irlanda (7) e Israle, Italia e Portogallo (6 per ciascun paese).

Le imprese italiane sono:

  • Cubbit di Bologna, col progetto Community Cloud
  • G.R. Gamberini di Castenaso (Bologna) e MET s.r.l. di San Lazzaro di Savena, col progetto OXIR
  • Garbo Srl di Cerano (Novara), col progetto ChemPET
  • Tanaza Spa di Milano, col progetto TanazaOS
  • 3BEE Srl di Trezzo Sull'Adda (Milano), col progetto HIVE-TECH

I progetti selezionati per il finanziamento riceveranno fino a 2.5 milioni di € per attività innovative quali dimostrazioni, testing, piloting e scaling up.

La Commissione europea aveva ricevuto per il cut-off del 3 aprile 2019 1765 proposte progettuali. 135 imprese avevano affrontato l'intervista a Bruxelles a maggio.

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-EIC : Verso il nuovo Programma Quadro di Ricerca e Innovazione: European Innovation Council (EIC) pilot
Area di interesse
  • Unione Europea