• Condividi su Facebook

L'Intelligenza Artificiale applicata all'industria di processo europea: position paper dello SPIRE cPPP

  • 45400
  • VARIE - UE 15/07/2019
  • PUBBLICAZIONE

Il Partenariato Pubblico-Privato SPIRE cPPP ha elaborato un position paper sull’Intelligenza Artificiale (IA) nell’industria di processo europea, dal titolo "Artificial Intelligence in EU Process Industry. A view from the SPIRE cPPP".

Il documento sottolinea le nuove sfide affrontate da questa industria e l’impatto atteso che l’Intelligenza Artificiale avrà su di essa. Inoltre, si analizza lo stato dell’arte dell’utilizzo dell’IA nell’industria di processo, le barriere esistenti e le minacce a tale utilizzo, concludendo con le opportunità e le tendenze future nell’applicazione di questa tecnologia.

L’Intelligenza Artificiale racchiude quei sistemi e applicazioni in grado di prendere decisioni e agire senza essere stati programmati esplicitamente per questo fine, basandosi sulla raccolta dati, l’analisi e altre osservazioni. L’ampiezza di questo portfolio tecnologico, la rapidità con cui esso cambia e la potenza crescente delle soluzioni proposte troveranno pertanto un’applicazione significativa nell’industria di processo europea.

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-SPIRE : Partenariato Pubblico-privato (Contractual PPP) denominato Processo sostenibile dell'Industria attraverso la gestione delle Risorse e l'Efficienza energetica (SPIRE) nell'ambito di Horizon 2020, il Programma Quadro di Ricerca e Innovazione dell’Unione europea
Area di interesse
  • Unione Europea