NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA SI OCCUPA?

Risorse umane e mobilità: programma specifico per la ricerca, lo sviluppo tecnologico e la dimostrazione - 'Strutturare lo Spazio europeo della ricerca' del VI Programma Quadro di RST

  • 6FP-MOBILITY
  • 2002 - 2006
  • Commissione Europea - Ricerca
  • Unione Europea
Per beneficiare delle opportunità delle 'azioni Marie Curie di ospitalità' già finanziate consultare la lista dei progetti ed inviare la propria candidatura direttamente alla persona di contatto del progetto prescelto

Di cosa si occupa?

Attività «Risorse umane e mobilità» nell'ambito del programma specifico per la ricerca, lo sviluppo tecnologico e la dimostrazione 'Strutturare lo Spazio europeo della ricerca' nell'ambito del VI Programma Quadro. Il presente programma si propone di promuovere lo sviluppo delle risorse umane, che rappresentano la materia prima su cui edificare le capacità di ricerca, e la mobilità dei ricercatori, dunque delle loro conoscenze e competenze, fra i paesi europei e dai paesi terzi verso l’Europa. La mobilità dei ricercatori sarà promossa in vista della creazione dello Spazio europeo della ricerca. Ciò richiederà una serie coerente di iniziative, basate in gran parte sul finanziamento di programmi strutturati di mobilità per i ricercatori. Detti programmi saranno essenzialmente destinati allo sviluppo e al trasferimento di competenze nel settore della ricerca, al consolidamento e all’ampliamento delle prospettive di carriera dei ricercatori e alla promozione dell’eccellenza nella ricerca europea. Tutte le azioni interessate porteranno il nome universalmente noto di MARIE CURIE.

Quali attività possono essere realizzate?

Le azioni per promuovere e sviluppare le risorse umane e la mobilità sono azioni specifiche per la formazione, lo sviluppo di competenze o il trasferimento delle conoscenze che comportano il sostegno ad azioni svolte da persone fisiche o istituti ospitanti, tra cui reti destinate alla formazione, nonché da équipe di ricercatori europei. Categorie di azioni:
  • AZIONI CONDOTTE DA ORGANISMI OSPITANTI (Host-driven actions) volte a sostenere le reti di ricerca, gli organismi di ricerca (Università, centri di ricerca) e le imprese, (in particolare le PMI), nella predisposizione di programmi globali e strutturati per la formazione e la mobilità transnazionali dei ricercatori e lo sviluppo e il trasferimento delle competenze nel settore della ricerca incluse quelle in materia di gestione della ricerca e di etica. La Commissione seleziona gli organismi ospitanti che, successivamente, procedono all’individuazione dei ricercatori.
    • Reti Marie Curie di formazione mediante la ricerca (Marie Curie Research Training Networks - RTN)
    • Borse di ospitalità Marie Curie per la formazione iniziale di ricercatori (Marie Curie Host Fellowships for Early Stage Research Training - EST)
    • Borse di ospitalità Marie Curie per il trasferimento delle conoscenze (Marie Curie Host Fellowships for the Transfer of Knowledge - ToK)
      1. Borse Marie Curie di ospitalità per lo sviluppo (Marie Curie Development scheme)
      2. Borse Marie Curie per partenariati strategici tra industria e mondo accademico (Marie Curie Industry-Academia Strategic Partnership scheme)
    • Conferenze e corsi di formazione Marie Curie (Marie Curie Conferences and Training Course - SCF, LCF)
      1. Borse Marie Curie Series of events (Conferences e Training Courses)
      2. Borse Marie Curie Large Conferences
  • AZIONI DESTINATE AL SOSTEGNO DI SINGOLI RICERCATORI (Individual-Driven Actions) per il sostegno a singoli ricercatori, quale risposta al manifestarsi delle loro particolari esigenze allo scopo di integrare le competenze individuali in particolare per quanto riguarda la multidisciplinarità e la gestione della ricerca, nel loro percorso verso una posizione di maturità e di autonomia professionali. Sono ammessi a partecipare a questi programmi i ricercatori con almeno 4 anni di esperienza nel settore, o i titolari di dottorato di ricerca. Progetti proposti liberamente da singoli ricercatori, in collaborazione con un organismo ospitante, con il quale la Commissione sottoscrive un contratto a beneficio del ricercatore.
    • Borse Marie Curie intraeuropee (Marie Curie Intra-European Fellowships - EIF)
    • Borse internazionali Marie Curie per un soggiorno all’estero (Marie Curie Outgoing International Fellowships - OIF)
    • Borse internazionali Marie Curie di accoglienza (Marie Curie Incoming International Fellowships)
  • PROMOZIONE E RICONOSCIMENTO DELL'ECCELLENZA(Excellence Recognition): azione incentrata sulla promozione e il riconoscimento dell’eccellenza nella ricerca europea, così da aumentarne la visibilità e l’attrattiva. Sarà finalizzata a promuovere le équipe europee di ricerca, soprattutto in aree di ricerca nuove e/o emergenti, e a mettere in luce i risultati personali conseguiti dai ricercatori europei, allo scopo di favorire la loro crescita e riconoscimento internazionale, promuovendo al tempo stesso la diffusione dei loro lavori a beneficio della comunità scientifica.
    • Marie Curie Excellence Grants - Contributi di eccellenza Marie Curie (Marie Curie Grants for Excellent Teams - EXT)
    • Premi di eccellenza Marie Curie (Marie Curie Excellence Awards - EXA)
    • Cattedre Marie Curie (Marie Curie Chairs - EXC)
  • MECCANISMI DI RITORNO E DI REINSERIMENTO (Return and Reintegration Mechanisms) Si tratta di contributi per ricercatori che intendano ristabilirsi nel proprio paese di origine o in Europa in generale dopo un periodo di mobilità, per contrastare la cosiddetta “Fuga dei Cervelli”.
    • Contributi Marie Curie per il reinserimento a livello Europeo (Marie Curie European Reintragration Grants - RRG)
    • Contributi Marie Curie per il reinserimento a livello mondiale (Marie Curie International Reintragration Grants - IRG)
  • COOPERAZIONE CON GLI STATI MEMBRI E I PAESI ASSOCIATI L’attività “Risorse umane e mobilità” si prefigge l’obiettivo di cofinanziare iniziative che promuovano la cooperazione e creino sinergie con programmi a livello nazionale e regionale e all’interno degli stessi, laddove essi coincidano con gli obiettivi specifici delle azioni precedentemente illustrate.

Chi può partecipare?

Sono ammessi a partecipare al programma:
  • tutti gli organismi operanti nel campo della ricerca (Università, centri di ricerca nazionali o internazionali, imprese, ecc.) e situati in uno Stato Membro o Associato o, in alcuni casi specifici, in un Paese Terzo
  • ricercatori (senza limiti di età) che appartengono ad uno Stato Membro o Associato oppure ad un Paese Terzo che si spostino verso un paese differente da quello di cittadinanza o nel quale hanno vissuto per più di 12 mesi durante i 3 anni che precedono l’inizio del progetto.
I ricercatori eleggibili a partecipare alle azioni Marie Curie non firmano il contratto con la Commissione , ma beneficiano delle azioni indirettamente. Il rapporto contrattuale è, infatti, stipulato tra la Commissione e l’organismo ospitante. Le azioni per le risorse umane e la mobilità, ad eccezione delle reti di formazione attraverso la ricerca, possono essere attuate da un solo soggetto giuridico.

Entità del Finanziamento

Come accedere al finanziamento?

Il programma è attuato attraverso il lancio di inviti a presentare proposte pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee ed attraverso contatti con i coordinatori delle attività. Le domande devono essere presentate da 1 o più enti ospitanti (“Azioni condotte da organismi ospitanti”) o da un ricercatore in collaborazione con un organismo ospitante (“Azioni destinate al sostegno di singoli ricercatori”, “Promozione e riconoscimento dell’eccellenza” e “Meccanismi di ritorno e di reinserimento”). Nel caso dei “Premi di eccellenza Marie Curie”, la domanda può essere presentata dal singolo individuo.

News

RISULTATI - 26/08/2010

La tecnologia che restituisce la vista

Una nuova ricerca dimostra che le cornee biosintetiche possono contribuire alla rigenerazione e alla guarigione dei tessuti danneggiati e migliorare la vista in modo significativo
RISULTATI - 26/07/2010

Scienziati che si occupano dei sistemi della terra mettono in luce le reazioni biogeochimiche

Il progetto quadriennale GREENCYCLES, che si è concluso nel 2008, ha favorito nuovi sviluppi nel campo multidisciplinare dei cicli biogeochimici compresa la formazione per una nuova generazione di scienziati che si occupino dei sistemi della Terra
RISULTATI - 13/07/2010

I pori delle piante rivelano i loro segreti

Un progetto di ricerca finanziato dall'UE è destinato a causare una riconsiderazione del modo in cui le piante rilasciano il vapore acqueo nell'atmosfera in un processo detto traspirazione
RISULTATI - 28/06/2010

Una nuova speranza per i milioni di persone affette da retinite pigmentosa

Alcuni scienziati finanziati dall'UE sono riusciti a risvegliare coni visivi inattivi, un traguardo che potrebbe aiutare a salvare milioni di persone dal diventare ciechi
RISULTATI - 11/05/2010

Scienziati scoprono polvere cometaria nella neve antartica

Un'équipe di ricercatori finanziata dall'Unione europea ha rinvenuto un nuovo gruppo di particelle extraterrestri nella regione centrale dell'Antartide
RISULTATI - 04/05/2010

Un semplice processo posiziona correttamente le proteine

Alcuni scienziati finanziati dall'UE hanno scoperto un semplice trucco che garantisce la corretta distribuzione delle proteine all'interno delle cellule, dimostrando che la scoperta potrebbe portare allo sviluppo di nuovi farmaci antitumorali
RISULTATI - 02/03/2010

Ricerca evidenzia la correlazione tra i disturbi del sistema immunitario e la celiachia

Un team composto da ricercatori provenienti da vari paesi, parzialmente finanziato dall'Unione europea, ha individuato quattro aspetti dei disturbi del sistema immunitario che possono determinare l'insorgenza della malattia celiaca
RISULTATI - 17/11/2009

Ricerca mostra la base genetica delle infezioni micotiche

Due studi di ricerca indipendenti hanno impiegato il sequenziamento del DNA e le tecniche di mappatura genetica per trattare le infezioni micotiche
RISULTATI - 07/07/2009

Studio getta luce sulle proprietà anticancerogene della vitamina D

L'UE ha sostenuto il lavoro attraverso il progetto NUCSYS, finanziato nell'ambito dell'area di attività 'Risorse umane e mobilità' del Sesto programma quadro, e il progetto MICROENVIMET, finanziato attraverso il tema 'Salute' del Settimo programma quadro
RISULTATI - 15/04/2009

Scienziati finanziati dall'UE riescono ad allineare le nanopellicole

Ricercatori finanziati dall'Unione europea in Danimarca, Germania, Israele e Stati Uniti hanno trovato il modo di allineare le molecole presenti sulla superficie dell'acqua, semplificando sensibilmente lo studio della loro struttura
RISULTATI - 05/06/2008

Ricercatori UE spiegano come vengono regolati i cromosomi sessuali

L'UE ha supportato questa ricerca attraverso la rete Epigenome nell'ambito del sesto Programma quadro (6°PQ) e una borsa Marie Curie per la formazione iniziale dei ricercatori
RISULTATI - 26/03/2008

Un ricercatore Marie Curie indaga sul ruolo del sistema immunitario congenito nella sclerosi multipla

Nell'ambito del programma europeo Marie Curie, il dott. Bruno Gran dell'Università di Nottingham, nel Regno Unito, sta esaminando l'uso del cosiddetto sistema immunitario congenito
RISULTATI - 07/02/2008

Scienziati individuano il gene con «codice a barre» nelle piante

Un'équipe internazionale di scienziati ha scoperto un gene contenente un «codice a barre» che può essere utilizzato per distinguere la maggior parte delle specie vegetali terrestri
RISULTATI - 14/11/2007

Braccio robotico, frutto di un progetto comunitario, esposto a una fiera del settore medico

Un'équipe di ricercatori ha sviluppato un sistema di controllo con robot basato su segnali elettroencefalografici (EEG) che potrebbe aiutare le persone paralizzate a diventare più indipendenti
RISULTATI - 26/10/2007

L'erosione del suolo agricolo non contribuisce al riscaldamento globale

I finanziamenti dell'Unione europea per questo studio, pubblicato sulla rivista «Science», sono a titolo del programma di borse di studio intraeuropee Marie Curie
RISULTATI - 26/07/2007

Scienziati mettono a punto superfici adesive a comando

Nell'ambito di un progetto europeo finanziato attraverso la rete di formazione Marie Curie «Polyfilm», alcuni ricercatori hanno messo a punto una coppia di superfici che si possono far aderire e separare a comandoricercatori
RISULTATI - 23/07/2007

Secondo uno studio ghiacciai e calotte polari contribuiscono all'innalzamento del livello del mare

Lo studio, pubblicato on line dalla rivista «Science», è stato finanziato in parte dall'UE tramite una borsa di studio Marie Curie
RISULTATI - 24/05/2007

La ricerca stimola lo studio di un vaccino antimalaria

Un gruppo internazionale di ricercatori ha creato un topo che riproduce accuratamente la risposta immunitaria umana all'infezione malarica
RISULTATI - 11/05/2007

Progetto UE per lo sviluppo di ossa e tessuti sintetici

Novelscaff, un nuovo progetto europeo da 1,2 Mio EUR, ha avviato un'attività di ricerca incentrata sullo sviluppo di ossa e tessuti molli sintetici, un risultato che potrebbe rivelarsi promettente per migliaia di persone che ogni anno subiscono traumi o vengono colpite da malattie
RISULTATI - 04/05/2007

Ricercatori scoprono il segreto della divisione cellulare

Il lavoro, che è stato finanziato in parte attraverso una sovvenzione Marie Curie dell'Unione europea, è stato pubblicato nella rivista «Cell»
RISULTATI - 11/04/2007

Studio sul rapporto tra coleotteri e piante alimentari

Il lavoro, che è stato finanziato in parte attraverso una sovvenzione Marie Curie dell'Unione europea, è pubblicato sulla rivista «Public Library of Science One»
RISULTATI - 27/02/2007

Ricercatori finanziati dall'UE vincono il premio Oscar

Un premio Oscar alla conquista scientifica e ingegneristica è stato assegnato ad un'équipe di ricercatori europei la cui collaborazione è stata sostenuta attraverso borse Marie Curie nell'ambito dei programmi quadro di ricerca dell'Unione europea
RISULTATI - 24/01/2007

Nuova rete di formazione UE per lo studio della regolazione genetica

Il Laboratorio europeo di biologia molecolare e i suoi partner hanno lanciato un nuovo progetto finanziato dall'UE per studiare un fenomeno denominato «plasticità cromatinica», che offrirà opportunità formative a giovani ricercatori attivi in numerosi settori
INFORMAZIONE - 18/01/2007

Svelare i segreti del cervello numerico

Un'équipe di ricercatori francesi e italiani ha condotto uno studio sul modo in cui il nostro cervello associa simboli astratti, come le cifre arabe, a numeri precisi
RISULTATI - 17/11/2006

Annunciati i premi di eccellenza Marie Curie 2006

Il 16 novembre, in occasione di una cerimonia tenutasi a Losanna, sono stati annunciati i cinque vincitori dei premi Marie Curie per l'eccellenza di quest'anno
RISULTATI - 09/11/2006

Verso uno stoccaggio più efficace dell'idrogeno

È stata lanciata di recente una rete Marie Curie di formazione mediante la ricerca, intesa a trovare nuove modalità più efficaci per lo stoccaggio dell'idrogeno
INFORMAZIONE - 18/10/2006

Posti vacanti Marie Curie

POLITICA GENERALE - 15/12/2005

Giovani ricercatori sottolineano il valore delle iniziative della Commissione nel campo delle risorse umane

Si parla molto della cosiddetta fuga dei cervelli dei ricercatori europei in altre parti del mondo, tuttavia il problema più urgente è rappresentato dal numero elevato di laureati in scienza e ingegneria che scelgono di non intraprendere una carriera nel campo della ricerca
POLITICA GENERALE - 17/10/2005

Il Consiglio approva una direttiva per agevolare l'ammissione di ricercatori di paesi terzi nella UE

Sulla base della convenzione d'accoglienza, le autorità competenti in materia d'immigrazione del paese ospitante rilasceranno un permesso di soggiorno seguendo una procedura accelerata
RISULTATI - 03/10/2005

Uno scienziato si impegna a diffondere l'allarme lanciato dalla natura incontaminata dell'Antartide

Il dottor Tarling sta prendendo parte a un programma di sensibilizzazione scientifica sostenuto dall'iniziativa 'Ricercatori in Europa' della Commissione europea - un'azione mobilità a titolo del VI Programma Quadro
POLITICA GENERALE - 29/09/2005

I ricercatori devono essere più mobili, afferma Raffaele Liberali

Alla Commissione europea sono giunti segnali che indicano che i singoli Stati membri hanno iniziato a trattare seriamente la questione dello scambio dei ricercatori, secondo quanto afferma Raffaele Liberali, direttore di 'Fattore umano, mobilità e azioni Marie Curie' all'interno della DG Ricerca della Commissione
INFORMAZIONE - 07/03/2005

Portale pan-europeo per la mobilità dei ricercatori

Il portale intende contribuire alla creazione di un ambiente più favorevole per l’evoluzione professionale dei ricercatori nell’ambito dello Spazio Europeo della Ricerca
INFORMAZIONE - 03/03/2005

Un software per il lavoro nella ricerca

La Fondazione CRUI renderà a breve disponibile gratuitamente per gli Atenei Research Job Opportunity Editor, software sviluppato dalla Commissione Europea
RISULTATI - 05/11/2004

Annunciati i vincitori dei premi Marie Curie 2004 - Premiata l'eccellenza nella ricerca europea

Il 7 novembre la Commissione europea ha proclamato a Varsavia i vincitori dei premi Marie Curie 2004: cinque ricercatori europei di eccezione hanno ricevuto sovvenzioni fino a 50.000 euro
RISULTATI - 04/08/2004

Borse Marie Curie: i prossimi bandi

Chiusi: 32

Topic / Descrizione

Termine per la presentazione delle

Termine per la presentazione delle

Scadenza

30/07/2006

30/01/2006

Topic / Descrizione

7° termine per la presentazione del

6° termine per la presentazione del

5° termine per la presentazione del

4° termine per la presentazione del

3° termine per la presentazione del

2° termine per la presentazione del

Termine per la presentazione delle

Termine per la presentazione delle

Termine per la presentazione delle

Termine per la presentazione delle

Termine per la presentazione delle

Termine per la presentazione delle

1° termine per la presentazione del

Scadenza

19/07/2006

19/04/2006

19/01/2006

19/10/2005

19/07/2005

19/04/2005

16/02/2005

16/02/2005

16/02/2005

16/02/2005

19/01/2005

19/01/2005

19/01/2005

Topic / Descrizione

7° termine per la presentazione del

6° termine per la presentazione del

5° termine per la presentazione del

4° termine per la presentazione del

3° termine per la presentazione del

2° termine per la presentazione del

1° termine per la presentazione del

Scadenza

19/10/2004

15/07/2004

15/04/2004

15/01/2004

15/10/2003

15/07/2003

15/04/2003

Topic / Descrizione

7° termine per la presentazione del

6° termine per la presentazione del

5° termine per la presentazione del

4° termine per la presentazione del

3° termine per la presentazione del

2° termine per la presentazione del

1° termine per la presentazione del

Scadenza

19/10/2004

15/07/2004

15/04/2004

15/01/2004

15/10/2003

15/07/2003

15/04/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

19/05/2004

22/05/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

18/05/2004

20/05/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

18/05/2004

20/05/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

20/04/2004

01/04/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

18/02/2004

12/03/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

12/02/2004

21/05/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

12/02/2004

21/05/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

11/02/2004

02/04/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

21/01/2004

20/05/2003

Topic / Descrizione

Secondo termine per la presentazion

Primo termine per la presentazione

Scadenza

19/11/2003

03/04/2003

Eventi futuri

Non sono presenti eventi futuri

Eventi passati

Normativa

Decisione che adotta un programma specifico di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione: «Strutturare lo Spazio europeo della ricerca»

GUCE L 294 del 29-10-2002- Decisione del Consiglio del 30 settembre 2002 che adotta un programma specifico di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione: «Strutturare lo Spazio europeo della ricerca» (2002-2006)

Regole per la partecipazione e per la diffusione dei risultati della ricerca, nell'ambito del sesto programma quadro della Comunità europea (2002-2006)

GUCE L 355 del 30-12-2002 - Regolamento (CE) n.2321/2002 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 dicembre 2002 relativo alle regole di partecipazione delle imprese, dei centri di ricerca e delle università, nonché alle regole di diffusione dei risultati della ricerca, per l'attuazione del sesto programma quadro della Comunità europea (2002-2006)