NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA SI OCCUPA?

OBIETTIVO 2 - periodo 2000-2006 - Regione Emilia-Romagna Misura 1.6 'Sviluppo di progetti di innovazione e ricerca'

  • Ob.2 RER Misura 1.6
  • 2000 - 2006
  • Commissione Europea - Politica regionale
  • Regione Emilia-Romagna
  • Regionale - EMILIA-ROMAGNA

Di cosa si occupa?

Misura 1.6 “Sviluppo di progetti di innovazione e ricerca” del Documento Unico di Programmazione per le aree Obiettivo 2 – periodo 2000–2006 della Regione Emilia-Romagna. Scopo della misura è quello di sostenere la realizzazione di progetti di innovazione e di ricerca realizzati da aggregazioni di imprese. In particolare, la misura si propone di:
  • rafforzare i rapporti tra la ricerca e le imprese;
  • consolidamento e riqualificazione delle attività esistenti;
  • promuovere l’innovazione tecnologica;
  • promuovere imprenditorialità nei nuovi servizi e nel telelavoro.

Quali attività possono essere realizzate?

La misura promuove la realizzazione di progetti di innovazione e di ricerca realizzati da aggregazioni di imprese.

Chi può partecipare?

Sono ammesse a partecipare alla misura
  1. consorzi e società consortili a capitale privato e senza fini di lucro, costituiti esclusivamente fra piccole e medie imprese di cui alla Raccomandazione della Commissione Europea 96/280/CE;
  2. società consortili a capitale misto pubblico-privato e senza fini di lucro, costituiti esclusivamente fra piccole e medie imprese di cui alla Raccomandazione della Commissione Europea 96/280/CE ed enti ricompresi tra i seguenti: Università, CNR, ENEA, Enti ed istituti di ricerca, Enti pubblici territoriali nonché altri Enti nei cui scopi statutari siano ricompresi la promozione e il sostegno alla ricerca e all'innovazione tecnologica. Le quote di capitale sociale detenute dalle piccole e medie imprese devono essere superiori alla metà dell'ammontare del capitale sociale e il numero di tali imprese non può essere inferiore al numero degli altri soggetti partecipanti alla società consortile.
I consorzi e le società consortili devono essere regolarmente costituiti ed iscritti al Registro delle imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio alla data di presentazione della domanda ed avere sede legale ed operativa nella regione Emilia-Romagna; lo statuto vigente deve altresì evidenziare l'assenza di fini di lucro del consorzio o della società consortile. I consorzi o le società consortili devono essere attivi, non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e non devono essere stati soggetti a procedure di fallimento o di concordato nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda.Sono esclusi dalle agevolazioni i seguenti settori:
  • Commercio;
  • Siderurgico;
  • Cantieristica navale;
  • Fabbricazione di fibre sintetiche;
  • Industria automobilistica;
  • Produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti;
  • Trasporti

Entità del Finanziamento

Il contributo pubblico sarà fino ad un massimo del 50% delle spese ammesse.

Come accedere al finanziamento?

Le domande di finanziamento devono essere presentate in seguito alla pubblicazione di un apposito bando.

Chiusi: 2

Topic / Descrizione

Asse 1 Misura 1.6 - Sviluppo di pro

Asse 1 Misura 1.4 Azione C - Sosteg

Asse 1 Misura 1.4 Azione B - Sosteg

Asse 1 Misura 1.4 Azione A - Studi

Asse 1 Misura 1.3 Azione B - Valori

Asse 1 Misura 1.2 - Innovazione e q

Asse 1 Misura 1.3 Azione A - Sosteg

Scadenza

09/09/2002

09/09/2002

09/09/2002

09/09/2002

09/09/2002

09/09/2002

25/07/2002

Normativa

DocUP Obiettivo 2 RER

Documento Unico di Programmazione Obiettivo 2 Regione Emilia Romagna 2000-2006 approvato con decisione della Commissione Europea del 14 novembre 2001 e relativa documentazione

Normativa

Documentazione per la presentazione delle domande di finanziamento

Bando, modulo di domanda e scheda sintetica del bando per l'utilizzo dei finanziamenti della misura 1.6 Sviluppo di progetti di innovazione e ricerca