NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA SI OCCUPA?

Programma Operativo Regionale - Obiettivo 3 FSE - Misura C.2 Prevenzione della dispersione scolastica e formativa

  • POR OB.3 - Mis. C2
  • 2000 - 2006
  • Commissione Europea - Politica regionale
  • Regione Emilia-Romagna
  • Regionale - EMILIA-ROMAGNA

Di cosa si occupa?

La misura C.2 è volta ad adeguare il sistema della formazione professionale e dell'istruzione. Le finalità della misura sono:
  • rafforzare e generalizzare l’efficacia dell’obbligo formativo attraverso la prevenzione e il recupero della dispersione scolastica e formativa, a partire dall’ultimo anno dell’obbligo scolastico;
  • migliorare la qualità del sistema di formazione superiore;
  • rimuovere la cause di contesto (socio-economiche, culturali, biografiche, ecc.) all’origine del fenomeno della dispersione.
Il regime di aiuti alla formazione si applica a tutti i settori, esclusi quello agricolo (disciplina Orientamenti agricoli) e quello dell’industria carbonifera e siderurgica (cui si applica il trattato Ceca)

Quali attività possono essere realizzate?

AIUTI ALLE PERSONE
  • Accoglienza (sostegno all’inserimento nell’ultimo anno dell’obbligo scolastico)
  • Orientamento scolastico, formativo e professionale e counselling (rimotivazione, aiuto alla scelta del percorso da intraprendere attraverso azioni di informazione, sostegno e consulenza individualizzata; valutazione delle proprie potenzialità e aspettative)
  • Sviluppo delle competenze di base e trasversali (recupero di competenze linguistiche e logico-matematiche, acquisizione di nuovi alfabeti, sviluppo della cultura imprenditoriale, potenziamento delle abilità relazionali e/o cognitive )
  • Assegni di studio per studenti a rischio di abbandono a causa di disagiate condizioni economiche
ASSISTENZA A STRUTTURE E SISTEMI
  • Formazione congiunta dei diversi operatori, finalizzata ad acquisire capacità di ascolto, di counselling e di empowerment, e competenze metodologiche utili per la progettazione e la realizzazione di percorsi integrati e individualizzati
MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO
  • Misure di carattere socio-pedagogico volte a favorire l’inserimento, la permanenza o il reinserimento dei soggetti all’interno dei canali dell’obbligo formativo
  • Promozione di attività di raccordo con le famiglie e con l’associazionismo giovanile al fine di sensibilizzarle alle problematiche della dispersione scolastica
  • Azioni di sostegno ai genitori, finalizzate allo sviluppo socio-educativo dei giovani
  • Misure necessarie a favorire l’accesso e la fruizione dei servizi offerti da parte di soggetti non completamente autonomi
  • Informazione e pubblicità sui servizi promossi

Chi può partecipare?

Soggetti attuatori: Enti pubblici e privati, enti di formazione accreditati, enti bilaterali, imprese e soggetti destinatari nel caso di assegnazione di voucher e buoni individuali Soggetti destinatari: Studenti dell’ultimo anno dell’obbligo scolastico; giovani fino a 18 anni che non hanno adempiuto all’obbligo scolastico, oppure che, pur avendolo adempiuto, non siano inseriti nei previsti canali dell’obbligo formativo nei sei mesi successivi o che ne siano usciti prima del conseguimento della qualifica; giovani fino a 18 anni inseriti nei previsti canali (non scolastici) dell’obbligo formativo e che sono a rischio di dispersione, giovani che non hanno adempiuto all’obbligo formativo

Entità del Finanziamento

Come accedere al finanziamento?

La presentazione di proposte deve avvenire in occasione della pubblicazione di appositi bandi.

Chiusi: 7

Topic / Descrizione

Termine presentazione domanda

Scadenza

28/11/2003

Topic / Descrizione

Termine presentazione domanda

Scadenza

13/06/2003