NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA SI OCCUPA?

Programma Operativo Regionale - Obiettivo 3 FSE - Misura D.3 Sviluppo e consolidamento dell’imprenditorialità con priorità ai nuovi bacini d’impiego

  • POR OB.3 - Mis. D3
  • 2000 - 2006
  • Commissione Europea - Politica regionale
  • Regione Emilia-Romagna
  • Regionale - EMILIA-ROMAGNA

Di cosa si occupa?

La misura D.3 è volta a sostenere l'imprenditorialità, in particolare nei nuovi bacini d'impiego. Le finalità della misura sono:
  • sostenere processi di natalità imprenditoriale, in particolare nel settore dei servizi, del non profit e dell’economia sociale;
  • consolidare il tessuto delle piccole e medie imprese, in particolare con interventi di sostegno all’emersione del lavoro nero, al ricambio generazionale e alla promozione dell’impresa sociale.
Il regime di aiuti alla formazione si applica a tutti i settori, esclusi quello agricolo (disciplina Orientamenti agricoli) e quello dell’industria carbonifera e siderurgica (cui si applica il trattato Ceca)

Quali attività possono essere realizzate?

AIUTI ALLE PERSONE
  • Aiuti ed incentivi economici per supportare la creazione di impresa, l'autoimprenditorialità e il lavoro autonomo
  • Percorsi di accompagnamento alla creazione d'impresa e al lavoro autonomo
  • Interventi di formazione e accompagnamento a processi di spin-off aziendali
  • Azioni di supporto e interventi formativi finalizzati al ricambio generazionale nelle Pmi
  • Interventi di formazione e consulenza per interventi di emersione dal lavoro nero
  • Mobilità geografica assistita
ASSISTENZA A STRUTTURE E SISTEMI
  • Indagini e ricerche
MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO
  • Sensibilizzazione e promozione della cultura d'impresa sul territorio
  • Informazione e pubblicizzazione sulle opportunità esistenti
  • Misure necessarie a favorire l'accesso e la fruizione dei servizi offerti da parte di soggetti non completamente autonomi
  • Promozione dell'impresa sociale, cooperativa e del terzo settore, e sviluppo di servizi integrati
  • Interventi di innovazione tecnologica e organizzativa rivolti alle Pmi finalizzati a favorire il ricambio generazionale

Chi può partecipare?

Soggetti attuatori: Enti pubblici e privati, enti di formazione accreditati, enti bilaterali, imprese e soggetti destinatari nel caso di assegnazione e buoni individuali Soggetti destinatari: occupati e disoccupati giovani e adulti, lavoratori impegnati in LSU/LPU, lavoratori autonomi, imprenditori, soci di cooperative e imprese

Entità del Finanziamento

Come accedere al finanziamento?

La presentazione di proposte deve avvenire in occasione della pubblicazione di appositi bandi.

Chiusi: 7

Topic / Descrizione

Termine presentazione domanda

Scadenza

31/10/2003

Topic / Descrizione

Termine presentazione domanda

Scadenza

18/04/2003