NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA SI OCCUPA?

REGIONI DELLA CONOSCENZA nell'ambito del programma specifico “Capacità” recante attuazione del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione

  • 7FP-REGIONS
  • 2007 - 2013
  • Commissione Europea - Ricerca
  • Unione Europea

Di cosa si occupa?

L'azione REGIONI DELLA CONOSCENZA si propone di rafforzare il potenziale di ricerca delle regioni europee, incoraggiando e finanziando in particolare lo sviluppo, in tutta l'Europa, di aggregati di ricerca di portata regionale, che riuniscano università, centri di ricerca, imprese e autorità regionali.

Quest’azione permetterà alle regioni europee di potenziare la loro capacità di investire nella RST, massimizzando parallelamente le possibilità di partecipazione proficua dei soggetti interessati ai progetti di ricerca europei ed agevolando la creazione di raggruppamenti regionali a favore dello sviluppo regionale in Europa. Le azioni agevoleranno la creazione di raggruppamenti regionali che contribuiranno allo sviluppo dello Spazio europeo della ricerca.

Quali attività possono essere realizzate?

I progetti che verranno realizzati nell’ambito della nuova iniziativa «Regioni della conoscenza» verteranno sull'analisi comune dei programmi di ricerca dei raggruppamenti regionali e sull'elaborazione di una serie di strumenti volti ad integrarli in specifiche attività di ricerca, anche mediante un «tutorato» delle regioni con un profilo di ricerca meno avanzato da parte delle regioni altamente sviluppate e il sostegno alle regioni della conoscenza emergenti.
Ciò comporterà misure volte a migliorare il collegamento in rete delle attività di ricerca e l'accesso alle fonti di finanziamento per la ricerca, oltre ad una maggiore integrazione e un migliore collegamento degli operatori del settore e delle istituzioni nelle economie regionali.

I progetti condotti nell’ambito delle 'Regioni della conoscenza' comprenderanno le seguenti attività:

  • ANALISI, SVILUPPO E ATTUAZIONE DEI PIANI DI RICERCA degli aggregati regionali o transfrontalieri e loro cooperazione.

    In questo ambito rientrano l’analisi e l’elaborazione di piani esecutivi incentrati sulle capacità e le priorità della R&S. I progetti si avvarranno di tecniche di previsione, metodi di comparazione od altro, per dimostrare i benefici attesi, quali il rafforzamento dei legami tra gli aggregati e gli interessati, l’ottimizzazione della partecipazione a progetti di ricerca europei e l’incremento delle ricadute sullo sviluppo regionale. Essi potrebbero inoltre costituire una preparazione alle azioni pilota interregionali. Queste attività mirano in particolare a promuovere una maggiore complementarità tra i fondi regionali comunitari e gli altri fondi comunitari e nazionali.

  • TUTORATO da parte delle regioni altamente sviluppate, delle regioni con un profilo di ricerca meno sviluppato, improntato alla costituzione di aggregati orientati alla R&S

    Nell’ambito di consorzi regionali transnazionali saranno mobilitati e riuniti gli attori della ricerca nelle università, nell’industria e nel settore pubblico, per trovare soluzioni di 'orientamento' con la partecipazione delle regioni tecnologicamente meno sviluppate, cui tali soluzioni sono destinate.

  • INIZIATIVE PER MIGLIORARE L’INTEGRAZIONE nel tessuto economico regionale degli attori e delle istituzioni nel campo della ricerca, attraverso la loro interazione a livello di aggregato.

    Rientrano in questo ambito le attività transnazionali per migliorare i legami sia tra i soggetti interessati alla ricerca e la realtà economica locale, sia tra le attività degli aggregati. Allo scopo di dimostrare i vantaggi dell'integrazione, tali attività potrebbero contribuire all'individuazione delle complementarità della RST.

News

RISULTATI - 19/04/2010

AGFORISE - AGroFOod clusters platform with common long-term research and innovation strategy towards economic growth and prosperity

Progetto finanziato nell'ambito dell'azione REGIONS del VII PQ partecipato da ASTER, Regione Emilia-Romagna, Cooperativa Terremerse soc.coop e dal CNR- Ibimet Bologna
RISULTATI - 23/02/2010

Ricerca dell'UE individua gene collegato con il battito cardiaco irregolare

I ricercatori, in parte finanziati dall'UE, sperano che i loro risultati possano portare allo sviluppo di farmaci nuovi e più specifici per il trattamento della fibrillazione atriale
RISULTATI - 11/12/2009

WASTEKIT - Waste mamagement focussing on: Kowledge and Integration to creat Tasnastional economic development

Progetto finanziato nell'ambito dell'azione REGIONS del VII PQ partecipato da ASTER, Regione Emilia-Romagna, C.R.P.A. e Conserve Italia
PUBBLICAZIONI - 17/06/2008

Amendments Guide for FP7 Grant Agreements

Disponibile la guida agli emendamenti ai contratti siglati con la Commissione europea nell'ambito del VII Programma Quadro di RST
POLITICA GENERALE - 11/09/2007

La Commissione istituisce progetti per promuovere i legami tra ricerca e politica regionale

Secondo una nuova comunicazione della Commissione riguardo all'impiego di ricerca e innovazione per favorire la competitività regionale, gli Stati membri dell'Unione europea e le regioni d'Europa devono impegnarsi maggiormente al fine di sfruttare le sinergie tra le politiche regionali dell'Unione europea e i programmi di ricerca e innovazione
POLITICA GENERALE - 04/05/2007

Commissari esortano a sfruttare al massimo il programma quadro e i Fondi strutturali

Intervenendo a una conferenza tenutasi a Bruxelles il 3 maggio, entrambi i commissari hanno esortato le autorità nazionali e regionali e gli operatori competenti a coordinare in modo migliore l'impiego delle risorse messe a disposizione tramite questi canali per realizzare gli obiettivi della strategia di Lisbona rinnovata

Chiusi: 17

Topic / Descrizione

Termine per la presentazione delle

Scadenza

14/01/2010

Normativa

Decisione relativa al programma specifico 'Capacità' che attua il VII PQ per le attività di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione (2007-2013)

[GUUE L 400 del 30-12-2006 - Decisione n. 972/2006 del Consiglio del 19 dicembre 2006 concernente il programma specifico 'Idee' che attua il settimo programma quadro della Comunità europea per le attività di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione (2007-2013)]

Decisione relativa al VII PQ per le attività di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione (2007-2013)

GUUE L 412 del 30-12-2006 - Decisione n. 1982/2006/ del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006 relativa al settimo programma quadro per le attività di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione (2007-2013)

Regolamento che stabilisce le regole per la partecipazione di imprese, centri di ricerca e università alle azioni nell'ambito del VII PQ e per la diffusione dei risultati della ricerca (2007-2013)

GUUE L 391 del 30-12-2006 - Regolamento n. 1906/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006 che stabilisce le regole per la partecipazione di imprese, centri di ricerca e università alle azioni nell'ambito del settimo programma quadro e per la diffusione dei risultati della ricerca (2007-2013)