NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA SI OCCUPA?

Partenariato Pubblico-Privato (Contractual PPP) denominato Internet del futuro (FI) nell'ambito di Horizon 2020, il Programma Quadro di Ricerca e Innovazione dell’Unione europea

  • H2020-FI
  • 2014 -
  • Commissione europea
  • Unione Europea

Di cosa si occupa?

La sfida del “Future Internet” è quella di affrontare in modo globale e coerente le molteplici sfaccettature di un Internet del futuro. Il FI-PPP mira a promuovere la competitività dell’Europa nelle tecnologie del futuro per sostenere la nascita di applicazioni sempre più avanzate di rilevanza pubblica e sociale.

Per rispondere a queste sfide, la Commissione europea ha lanciato il Future Internet Public-Private Partnership Programme (FI-PPP). L’obiettivo principale è quello di promuovere una visione comune per armonizzare su scala europea le piattaforme tecnologiche e la loro attuazione, così come l’integrazione e l’armonizzazione dei quadri giuridici, politici e normativi. 

Il programma che promuove la realizzazione del partenariato “Future Internet” in Europa permetterà:

  • Maggiore operatività, efficienza e sostenibilità per i servizi pubblici e di business e per le infrastrutture
  • Sperimentazione e validazione di approcci che integrino i diversi elementi e network prodotti da nuove soluzioni innovative
  • Incontro di domanda ed offerta di servizi “Future Internet” che coinvolgano ricerca, enti pubblici, comunicazione, ICT ed utilizzatori finali nel processo di innovazione.

Quali attività possono essere realizzate?

FI-PPP ha lo scopo di aumentare l’efficacia dei processi aziendali e delle infrastrutture che supportano le applicazioni in settori quali i trasporti, la sanità e l’energia. Inoltre, cercherà di attuare modelli di business innovativi che siano in grado di rafforzare la posizione competitiva dell’industria europea in settori quali telecomunicazioni, dispositivi mobili, software e servizi, e la fornitura di contenuti e media.

Chi può partecipare?

Il FI-PPP segue un approccio industry-driven, che coinvolge la R&S su infrastrutture di rete e di comunicazione, dispositivi, software, servizi e tecnologie dei media. In parallelo, promuove la sperimentazione e la validazione in contesti applicativi reali, incentivando l’ incontro tra domanda e offerta e coinvolgendo gli utenti nelle prime fasi del ciclo di vita di ricerca.

La nuova piattaforma sarà quindi utilizzata da diversi attori, in particolare PMI e Pubbliche Amministrazioni, per convalidare le tecnologie nel contesto di applicazioni intelligenti e per supportare programmi di innovazione “user driven”.

News

INFORMAZIONE - 21/12/2017

Novità Participant Portal: più facile la ricerca di partner

Il portale ha aggiunto la possibilità di visualizzare e di aggiungere ricerche partner direttamente nelle pagine web dei singoli topic
PUBBLICAZIONI - 29/11/2017

FI-PPP: pubblicato il Report finale "Breaking the Mould: A New Model for EU Innovation Programmes"

La Future Internet Public-Private Partnership mira a stimolare la competitività europea nel settore delle tecnologie Internet del futuro
INFORMAZIONE - 20/07/2017

Participant Portal: disponibile un nuovo servizio di ricerca partner

Il servizio ha l'obbiettivo di consentire agli utenti registrati di trovare eventuali partner progettuali tra i beneficiari che hanno già ricevuto un finanziamento europeo
INFORMAZIONE - 26/01/2017

Horizon 2020: disponibili i thematic scoping papers relativi al Work Programme 2018-2020

L'adozione e la pubblicazione dei Work Programme 2018-2020 è prevista per ottobre 2017
RISULTATI - 14/10/2015

Pubblicati ufficialmente sul Participant Portal i Programmi di Lavoro 2016-2017 di Horizon 2020

La Commissione investe 16 miliardi di euro in finanziamenti a favore della ricerca e dell'innovazione nei prossimi due anni e alcuni bandi si aprono il 15 ottobre 2015
RISULTATI - 17/09/2015

Disponibili le versioni finali delle bozze dei Programmi di Lavoro 2016-2017 di Horizon 2020

L'adozione e la pubblicazione ufficiali dei programmi di lavoro da parte della Commissione europea sono attesi per metà ottobre 2015

Siti web

Future Internet

Sito ufficiale