NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA SI OCCUPA?

INTERREG Italia - Croazia - Programma di cooperazione transfrontaliera

  • INTERREG Italia - Croazia
  • 2014 - 2020
  • Commissione Europea - Politica regionale
  • Unione Europea

Di cosa si occupa?

Il programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia è co-finanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) all’interno della Cooperazione Territoriale Europea.

L’obiettivo generale di Italia-Croazia è favorire la prosperità e lo sviluppo del potenziale della blue growth nell’area, stimolando la collaborazione transfrontaliera per arrivare a risultati tangibili. La blue growth rientra nella strategia Europa 2020 e si riferisce al potenziale economico degli oceani, dei mari e delle coste, da realizzarsi nel rispetto e in armonia con gli equilibri dell’ambiente marino e attraverso la cooperazione tra il settore pubblico e privato.

Per la specificità geografica dell’area, il riferimento alla blue growth è onnipresente, così come il richiamo alle azioni di contrasto al cambiamento climatico.

Italia-Croazia copre un’area geografica di 85.562 kmq che si affaccia sull’Adriatico. L’area conta circa 12 milioni di abitanti e comprende 25 provincie (NUTS 3) e 8 contee croate:

- in Italia – provincie di Teramo, Pescara, Chieti (Abruzzo), Campobasso (Molise), Brindisi, Lecce, Foggia, Bari, Barletta-Andria-Trani (Puglia), Venezia, Padova, Rovigo (Veneto), Pordenone, Udine, Gorizia, Trieste (Friuli Venezia Giulia), Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini (Emilia-Romagna), Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo (Marche);

- in Croazia – contee di Primorsko-goranska, Li?ko-senjska, Zadarska, Šibensko-kninska, Splitsko-dalmatinska, Istarska, Dubrova?koneretvanska (Adriatic Croatia region), Karlova?ka (Continental Croatia region).

hr-it

 

Il Programma è costruito su 4 Assi, declinati in Obiettivi Tematici (OT) e Obiettivi Specifici (OS), come rappresentato nella tabella sottostante:

assiHRIT

 


5 assi tematici trasversali completano le priorità del programma:

  1. Eco-innovation e social innovation, per venire incontro alle sfide e ai cambiamenti sociali in atto
  2. ICT (sviluppo di applicazioni e servizi a support della coesione sociale e della competitività, processi di governance e networking, inclusa la e-health
  3. PMI – trasferimento di conoscenza e scambio di esperienze per incoraggiare l’internazionalizzazione di cluster e singole PMI
  4. Low carbon – supporto a modelli innovativi per l’efficienza energetica e il ricorso a energie rinnovabili nelle strategie di sviluppo
  5. Education – scambio di conoscenze e misure a supporto della crescita delle competenze del capitale umano.

Quali attività possono essere realizzate?

Le attività che possono essere realizzate variano a seconda dell’Asse considerato:

azioni hr it

Chi può partecipare?

Possono partecipare:

  • Autorità pubbliche locali, regionali e nazionali
  • Agenzie di sviluppo locali e regionali, camere di commercio e altre organizzazioni di supporto alle imprese
  • PMI
  • Università, enti per il trasferimento tecnologico, centri di ricerca
  • ONG, associazioni, agenzie per l’innovazione, incubatori, organismi di gestione di cluster, reti
  • Enti di formazione, partner sociali e centri per l’impiego.

Tipo di Finanziamento

  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento

Entità del Finanziamento

Il budget totale del programma ammonta a 236.890.849 €, di cui FESR 201.357.220 €. Un 6% è assegnato all’Asse 5, per il coordinamento e la gestione del programma.

Ripartizione tra gli Assi:

budget HRIT

La quota di cofinanziamento FESR prevista per l’Italia è dell’85%

News

INFORMAZIONE - 19/03/2021

Interreg Italia-Croazia: al via le consultazioni sulla nuova programmazione

Le prime consultazioni discuteranno le principali tematiche del programma e si svolgeranno sotto forma di 2 webinar
INFORMAZIONE - 14/04/2020

Partecipa all'INTERREG Project Slam!

Per celebrare il 30° anniversario dell'iniziativa Interreg è stata lanciata la Call for proposals " Interreg Project Slam", rivolta a tutti i programmi Interreg, chiamati a candidare storie di progetto per condividere le migliori pratiche
ANGOLO DELLA REDAZIONE - 21/12/2018

La Cooperazione territoriale europea nella programmazione 2021-2027: fra novità e incertezze

La proposta della Commissione per il prossimo bilancio a lungo termine dell'UE contiene specifiche relative alla nuova generazione di programmi di cooperazione territoriale europea, che si caratterizzano per alcune importanti novità, ma che hanno sollevato anche alcune critiche
INFORMAZIONE - 01/08/2018

Il futuro della cooperazione interregionale all'interno del prossimo bilancio europeo 2021-2027

La bozza per il nuovo regolamento sulla cooperazione territoriale europea (CTE) propone modifiche radicali alla cooperazione interregionale
RISULTATI - 24/07/2018

Programma Italia-Croazia: approvato la graduatoria dei progetti del secondo bando

I progetti approvati sono 50, per un valore complessivo di 101 milioni di euro
RISULTATI - 05/06/2018

Interreg Italia-Croazia: pubblicati i risultati sull'eleggibilità dei progetti presentati per la call "Standard"

Il bando per i progetti "Standard" si è chiuso il 3 luglio
PUBBLICAZIONI - 13/02/2018

Pubblicazione sulla cooperazione transnazionale "10 Things to Know About Transnational Cooperation"

La cooperazione territoriale europea (CTE) è uno dei due obiettivi della politica di coesione e fornisce un quadro per l'attuazione di azioni comuni e scambi di politiche tra attori nazionali, regionali e locali di diversi Stati membri
RISULTATI - 02/11/2017

Usciti i risultati della prima call "Standard +" del programma Interreg Italia-Croazia

Il bando per i progetti "Standard +" si è chiuso il 22 maggio
RISULTATI - 03/08/2017

I numeri della prima call "Standard" del programma Interreg Italia-Croazia

Il bando per i progetti "Standard" si è chiuso il 3 luglio
RISULTATI - 07/06/2017

Usciti i risultati dell'admissibility check della prima call "Standard +" del programma Interreg Italia-Croazia

Il bando per i progetti "Standard +" si è chiuso il 22 maggio, mentre è ancora possibile presentare le candidature per progetti "Standard"
INFORMAZIONE - 14/03/2017

Interreg Italia-Croazia: "consultation day" in vista del lancio del primo bando

Il bando sarà dedicato a 4 assi tematici: Innovazione blu, Sicurezza e Resilienza, Ambiente e eredità culturale, Trasporto marittimo
INFORMAZIONE - 17/12/2015

La Commissione adotta il primo programma di cooperazione transfrontaliera tra Italia e Croazia

La Commissione ha adottato oggi il primo programma di cooperazione transfrontaliera tra Italia e Croazia, del valore di circa 237 milioni di EUR, di cui 201 provenienti dal Fondo europeo di sviluppo regionale.

Chiusi: 4

Titolo

Italia-Croazia: aperto il bando per progetti strategici

Le proposte dovranno rientrare in uno degli 11 temi strategici individuati; la scadenza per inviare le proposte è fissata al 15 novembre

Topic / Descrizione

Scadenza

15/11/2019

Titolo

Adriathon Challenge: la Blue Economy al centro del primo Hackathon di Ravenna dedicato al Mare Adriatico

L’Hackathon si terrà a Marina di Ravenna dal 30 agosto all’1 settembre 2019. In palio: 10.000 euro

Topic / Descrizione

Inizio Hackathon

Termine iscrizioni

Scadenza

30/08/2019

29/07/2019

Titolo

Aperta la Competition Call del progetto Innocultour tra Italia e Croazia

Il bando, che scade l'8 febbraio, ha come oggetto l'acquisizione di proposte che colleghino l'industria creativa al patrimonio culturale dei musei coinvolti nel progetto Innocultour

Topic / Descrizione

Scadenza

08/02/2019

Titolo

Lanciato il primo bando del programma di Cooperazione territoriale Interreg Italia-Croazia

Gli Standard Projects hanno un budget dai 500.000 euro ai 3 milioni di euro e una durata massima di 30 mesi mentre il partenariato deve essere composto da un minimo di 4 soggetti, ognuno per uno Stato Membro diverso

Topic / Descrizione

Standard

Standard +

Scadenza

03/07/2017

22/05/2017

Siti web

Sito ufficiale INTERREG Italia-Croazia

Il sito ufficiale del programma