NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA SI OCCUPA?

ERASMUS 2021-2027

  • ERASMUS 2021-2027
  • 2021 - 2027
  • Unione Europea

Di cosa si occupa?

Erasmus è il programma dell’Unione europea per l’istruzione, la formazione, i giovani e lo sport.

Il programma Erasmus persegue i seguenti obiettivi:

  • sostenere lo sviluppo formativo, professionale e personale degli individui nel campo dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, in Europa e nel resto del mondo;
  • contribuire alla crescita sostenibile, all'occupazione, alla coesione sociale e al rafforzamento dell'identità europea secondo la politica in materia di gioventù all’interno della strategia dell'Unione per la gioventù 2019-2027;
  • sviluppare la dimensione europea dello sport.

Quali attività possono essere realizzate?

Il programma Erasmus è si articola in 3 settori - ISTRUZIONE E FORMAZIONE, GIOVANI, SPORT – ognuno affrontato mediante 3 azioni chiave:

  • Azione chiave 1: mobilità ai fini dell’apprendimento
  • Azione chiave 2: cooperazione tra organizzazioni e istituti
  • Azione chiave 3: sostegno allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione

Gli obiettivi del programma sono inoltre perseguiti attraverso le Azioni Jean Monnet.

SETTORE ISTRUZIONE E FORMAZIONE

1) Azione chiave 1 “Mobilità ai fini dell'apprendimento”

Priorità tematiche:

  • la mobilità degli studenti e del personale dell'istruzione superiore;
  • la mobilità dei discenti e del personale dell'istruzione e della formazione professionale;
  • la mobilità degli alunni e del personale delle scuole;
  • la mobilità del personale dell'istruzione degli adulti;
  • le opportunità di apprendimento linguistico, comprese quelle a sostegno delle attività di mobilità.

2) Azione chiave 2 “Cooperazione tra organizzazioni e istituti”

Priorità tematiche:

i partenariati per la cooperazione e gli scambi di prassi, compresi i partenariati su scala ridotta intesi a promuovere un accesso più ampio e inclusivo al programma;

i partenariati per l'eccellenza, in particolare le Università europee, i centri di eccellenza professionale e i master congiunti;

i partenariati per l'innovazione per rafforzare la capacità di innovazione dell'Europa;

le piattaforme online e gli strumenti per la cooperazione virtuale, compresi i servizi di supporto per eTwinning e per la piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa.

3) Azione chiave 3 “Sostegno allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione”

Priorità tematiche:

  • la preparazione e l'attuazione delle agende politiche generali e settoriali dell'Unione nel campo dell'istruzione e della formazione, anche con il sostegno della rete Eurydice o delle attività di altre organizzazioni pertinenti;
  • il sostegno agli strumenti e alle misure dell'Unione che promuovono la qualità, la trasparenza e il riconoscimento delle competenze, delle abilità e delle qualifiche;
  • il dialogo politico e la cooperazione con i portatori di interessi chiave, comprese le reti a livello di Unione, le organizzazioni non governative europee e le organizzazioni internazionali nel settore dell'istruzione e della formazione;
  • le misure che contribuiscono all'attuazione qualitativa e inclusiva del programma;
  • la cooperazione con altri strumenti dell'Unione e il sostegno ad altre politiche dell'Unione;
  • le attività di diffusione e sensibilizzazione sulle priorità e sui risultati delle politiche europee e sul programma.

SETTORE GIOVENTÙ

1) Azione chiave 1 “Mobilità ai fini dell'apprendimento”

Priorità tematiche

  • la mobilità dei giovani;
  • le attività di partecipazione dei giovani;
  • le attività DiscoverEU;
  • la mobilità degli animatori giovanili.

2) Azione chiave 2 “Cooperazione tra organizzazioni e istituti”

Priorità tematiche:

  • i partenariati per la cooperazione e gli scambi di prassi, compresi i partenariati su scala ridotta intesi a promuovere un accesso più ampio e inclusivo al programma;
  • i partenariati per l'innovazione per rafforzare la capacità di innovazione dell'Europa;
  • le piattaforme online e gli strumenti per la cooperazione virtuale.

3) Azione chiave 3 “Sostegno allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione”

Priorità tematiche:

  • la preparazione e l'attuazione dell'agenda politica dell'Unione in materia di gioventù, con il sostegno della rete Youth Wiki;
  • gli strumenti e le misure dell'Unione che promuovono la qualità, la trasparenza e il riconoscimento delle competenze e delle abilità, in particolare tramite Youthpass;
  • il dialogo politico e la cooperazione con i pertinenti portatori di interessi chiave, comprese le reti a livello di Unione, le organizzazioni non governative europee e le organizzazioni internazionali nel settore della gioventù, il dialogo dell'UE con i giovani e il sostegno al Forum europeo della gioventù;
  • le misure che contribuiscono all'attuazione qualitativa e inclusiva del programma;
  • la cooperazione con altri strumenti dell'Unione e il sostegno ad altre politiche dell'Unione;
  • le attività di diffusione e sensibilizzazione sulle priorità e sui risultati delle politiche europee e sul programma.

SETTORE SPORT

1) Azione chiave 1 “Mobilità ai fini dell'apprendimento”

Priorità tematiche:

In materia di sport, il programma sostiene la mobilità degli allenatori e del personale sportivo nell'ambito dell'azione chiave 1.

2) Azione chiave 2 “Cooperazione tra organizzazioni e istituti”

Priorità tematiche:

  • i partenariati per la cooperazione e gli scambi di prassi, compresi i partenariati su scala ridotta intesi a promuovere un accesso più ampio e inclusivo al programma;
  • gli eventi sportivi senza scopo di lucro che mirano a sviluppare ulteriormente la dimensione europea dello sport.

3) Azione chiave 3 “Sostegno allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione”

Priorità tematiche:

  • la preparazione e l'attuazione dell'agenda politica dell'Unione nel settore dello sport e dell'attività fisica;
  • il dialogo politico e la cooperazione con i pertinenti portatori di interesse chiave, comprese le organizzazioni non governative europee e le organizzazioni internazionali nel settore dello sport;
  • le attività di diffusione e sensibilizzazione sulle priorità e sui risultati delle politiche europee e sul programma, compresi premi e riconoscimenti sportivi.

Azioni Jean Monnet

Il programma sostiene l'insegnamento, l'apprendimento, la ricerca e i dibattiti in materia di integrazione europea tramite le seguenti azioni:

  • l'azione Jean Monnet nel campo dell'istruzione superiore;
  • l'azione Jean Monnet in altri ambiti dell'istruzione e della formazione;
  • il sostegno alle seguenti istituzioni che perseguono una finalità di interesse europeo: l'Istituto universitario europeo di Firenze; il Collegio d'Europa (sedi di Bruges e Natolin); l'Istituto europeo di pubblica amministrazione di Maastricht; l'Accademia di diritto europeo di Treviri; l'Agenzia europea per i bisogni educativi speciali e l'istruzione inclusiva di Odense e il Centro internazionale di formazione europea di Nizza.

Chi può partecipare?

Sono ammessi a partecipare al programma i soggetti giuridici pubblici e privati attivi nei settori dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport con sede negli Stati membri dell’UE e nei paesi terzi aderenti al programma elencati all’art.16 del Regolamento istitutivo.

Entità del Finanziamento

Il contributo finanziario per l'attuazione del programma nel periodo 2021-2027 è di 30.000.000.000 €.

I finanziamenti sono così ripartiti:

  • 24.940.000.000 € per le azioni in materia di istruzione e formazione, di cui 450 000 000 € dovrebbero essere assegnati alle azioni Jean Monnet;
  • 3.100.000.000 € per le azioni in materia di gioventù;
  • 550.000.000 € per le azioni in materia di sport;
  • 960.000.000 € come contributo ai costi operativi delle agenzie nazionali.

News

POLITICA GENERALE - 12/01/2021

Il Parlamento conferma gli accordi provvisori su Erasmus Plus ed Europa Creativa

Il Parlamento ha avuto un importante ruolo nel garantire un rafforzamento del budget e dell'impatto dei futuri programmi
INFORMAZIONE - 15/12/2020

Accordo raggiunto sul nuovo Erasmus Plus e sull'EIT per il periodo 2021-2027

Con 26 miliardi di euro, il budget di Erasmus Plus sarà quasi il doppio del programma attuale
INFORMAZIONE - 26/10/2020

Bilancio UE 2021-2027: ancora pressioni dalle università europee per un aumento del budget per ricerca e istruzione

Il Coimbra Group invita nuovamente i responsabili politici a garantire un budget più alto per Horizon Europe ed Erasmus Plus, anche attraverso il Recovery Fund
INFORMAZIONE - 30/07/2020

Corporate Model Grant Agreement: adottato il modello contrattuale che verrà utilizzato nei programmi europei 2021-2027

Per la prima volta si avrà un unico contratto per tutti i programmi gestiti dalla Commissione europea, tra cui Horizon Europe
INFORMAZIONE - 20/07/2020

Horizon Europe: raggiunto accordo da 80.9 miliardi di euro

I leader dell'UE hanno concordato un bilancio per Horizon Europe di 80.9 miliardi di euro, cifra inferiore rispetto alla proposta della Commissione di maggio. Anche i programmi Erasmus+, InvestEU e EU4Health hanno subito riduzioni di budget
INFORMAZIONE - 14/07/2020

Horizon Europe: associazioni di università chiedono un aumento del budget per R&I e per i programmi di scambio

Preoccupate dal taglio di 5 miliardi di euro da HorizonEU proposto dal presidente del Consiglio UE, quindici associazioni universitarie chiedono che i leader europei aumentino gli investimenti nella ricerca e nell'innovazione
POLITICA GENERALE - 13/07/2020

Erasmus+: la proposta di budget del Presidente del Consiglio non è a favore dei giovani

La proposta di bilancio per Erasmus+ del Presidente del Consiglio UE renderebbe difficile finanziare le università europee o i centri di eccellenza per l'istruzione e la formazione professionale
INFORMAZIONE - 10/07/2020

Horizon Europe: tagli al budget del programma

Il presidente del Consiglio dell'UE ha proposto un taglio di 5 miliardi di euro al programma di ricerca e innovazione Horizon Europe
INFORMAZIONE - 24/06/2020

Bilancio UE 2021: un bilancio annuale incentrato sulla ripresa europea

Sulla base della proposta della Commissione per il prossimo bilancio a lungo termine dell'UE presentata il 27 maggio scorso, la Commissione ha proposto il 24 giugno un bilancio per l'UE di 166,7 miliardi di euro per il 2021
INFORMAZIONE - 23/06/2020

Accordo sul budget UE 2021-2027 prioritario per la presidenza del Consiglio a guida tedesca

La Germania lavorerà per chiudere i negoziati sul budget di lungo periodo e adottare la legislazione dei principali programmi di finanziamento in tempi utili
INFORMAZIONE - 28/05/2020

Erasmus 2021-2017: parte l'accreditamento per Scuola, Educazione Adulti e Formazione VET

E' ora possibile richiedere l'accreditamento Erasmus per partecipare alle attività di mobilità internazionale per staff e discenti nel periodo 2021-2027
ANGOLO DELLA REDAZIONE - 18/12/2019

Le sinergie tra i fondi europei nella programmazione 2021-2027

Il tema delle sinergie tra i fondi europei, in particolare tra Horizon Europe e altri programmi europei, è al centro del dibattito e dell’interesse politico europeo di questi mesi. Articolo a cura della redazione FIRST - Notiziario APRE Emilia-Romagna (ottobre-dicembre 2019)