NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA DI OCCUPA?

Programma di ricerca denominato Ambient Assisted Living (AAL) nell'ambito di Horizon 2020 di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione

  • AAL
  • 2014 - 2020
  • Commissione europea
  • Unione Europea

Di cosa si occupa?

L’AAL è un Programma di ricerca europeo le cui tematiche di ricerca sono le“Tecnologie innovative di assistenza agli anziani in ambiente domestico”. I settori coinvolti sono le telecomunicazioni, l’informatica, le nanotecnologie, i microsistemi, la robotica, i nuovi materiali.

La finalità del programma è lo sviluppo e l’utilizzo di nuove tecnologie per permettere ad anziani e disabili di vivere comodamente in casa, migliorando la loro autonomia, facilitando le attività quotidiane, garantendo buone condizioni di sicurezza, monitorando e curando le persone malate.

Nell’ambito dell’invecchiamento demografico, un maggiore ricorso alle nuove tecnologie contribuisce al raggiungimento di quattro importanti obiettivi: 

  • accelerare l’avvento e l’adozione di soluzioni innovative basate sulle TIC, pertinenti, integrate e a costi accessibili, per l’invecchiamento attivo e in buona salute, a casa, nella comunità o sul lavoro, migliorando così la qualità della vita, l’autonomia, l’inclusione sociale, la partecipazione alla vita sociale, le competenze e l’occupabilità degli adulti più anziani e contribuendo ad aumentare l’efficienza e l’efficacia dell’assistenza sanitaria e sociale;
  • sostenere lo sviluppo di soluzioni che contribuiscano a rendere indipendenti gli adulti più anziani e ad alleviare il loro senso di isolamento sociale, in modo tale che la componente TIC non riduca i contatti umani, ma sia complementare ad essi. Le soluzioni basate sulle TIC finanziate nell’ambito del programma AAL dovrebbero integrare in sede di progettazione gli aspetti che esulano dalle TIC;
  • mantenere e sviluppare ulteriormente una massa critica per la ricerca applicata, lo sviluppo e l’innovazione a livello dell’Unione nel campo dei prodotti e servizi basati sulle TIC per un invecchiamento attivo e sano;
  • sviluppare soluzioni con un buon rapporto costi-benefici, accessibili e, se del caso, efficienti sotto il profilo energetico, definendo anche le relative norme di interoperabilità e promuovendo la localizzazione e l’adattamento di soluzioni comuni che siano compatibili con le diverse preferenze sociali, i fattori socioeconomici (comprese la povertà energetica e l’inclusione sociale), le questioni di genere e i diversi aspetti regolamentari a livello nazionale o regionale, rispettino la vita privata e la dignità degli adulti più anziani,

Nel complesso il programma AAL si concentra sulla ricerca applicata e l’innovazione orientate al mercato e integra le relative attività a lungo termine di ricerca e innovazione su ampia scala previste nell’ambito di Horizon 2020, nonché altre iniziative europee e nazionali quali le iniziative di programmazione congiunta e le attività intraprese nell’ambito dell’Istituto europeo di innovazione e tecnologia e delle relative comunità della conoscenza e dell’innovazione. 

ALL in pillole 

  • Il time to make deve avere una prospettiva di almeno 2 o 3 anni dopo il progetto
  • Budget di progetto: 1 – 7 M€;
  • Finanziamento del Programma AAL: 3 M€;
  • Richiesto il coinvolgimento del settore industriale, in particola modo delle PMI, e dei partners commerciali
  • Trial set-up di fine progetto;
  • Coinvolgimento attivo degli end users per tutta la durata del progetto
  • Definire il segmento/i di mercato e il/i target group(s) 

Quali attività possono essere realizzate?

L’attuazione del programma AAL sostiene principalmente progetti di ricerca e innovazione per l’invecchiamento attivo e in buona salute orientati al mercato.

L’ AAL JP mira a combinare gli aspetti sociali, tecnologici e di business, in primo luogo in favore degli stakeholders ai quali si forniscono:

  • Nuovi modelli di erogazione dei servizi che contribuiscano ad una maggiore autosufficienza per gli anziani
  • Spazi adeguati che possono migliorare la qualità della loro vita quotidiana
  • Nuovi modi per le persone anziane per rimanere attive

Inoltre, possono beneficiare dell’aiuto le azioni rivolte ad attività di intermediazione e promozione del programma, in particolare:

  • Azioni di divulgazione nei confronti dei paesi che non partecipano attualmente al programma AAL
  • Azioni di sensibilizzazione nei confronti delle attuali capacità
  • Diffusione di soluzioni innovative e azioni intese a mettere in relazione le organizzazioni sul versante dell’offerta e della domanda di tali soluzioni
  • Azioni volte a facilitare l’accesso ai finanziamenti e agli investitori

Possono essere sostenute anche le azioni dirette a migliorare la qualità delle proposte:

  • Studi di fattibilità e seminari
  • Collaborazioni con le regioni dell’Unione per ampliare il gruppo di soggetti interessati partecipanti al programma AAL

Le azioni puntano a consolidare e analizzare vari metodi di coinvolgimento degli utenti finali per mettere a punto orientamenti in materia di migliori prassi.

Entità del Finanziamento

Il contributo finanziario dell’Unione a copertura dei costi amministrativi ed operativi è pari a 175 000 000 EUR. Il contributo finanziario dell’Unione proviene dagli stanziamenti iscritti nel bilancio generale dell’Unione assegnati alle parti pertinenti del programma specifico di attuazione di Horizon 2020.

Come accedere al finanziamento?

I progetti sono selezionati attraverso call for proposals all’interno di Horizon 2020.

Il programma AAL è attuato in base ai programmi di lavoro annuali che individuano le forme di finanziamento e i temi degli inviti a presentare proposte. I programmi di lavoro sono derivati da una strategia, che evidenzia le sfide e le priorità, adottata e pubblicata dall’associazione AAL. I programmi di lavoro annuali sono approvati dalla Commissione per l’erogazione della partecipazione finanziaria annuale dell’Unione.

Ciascuno Stato partecipante cofinanzia i propri partecipanti nazionali la cui proposta è stata selezionata per il tramite di agenzie nazionali, che ripartiscono i cofinanziamenti dell’Unione provenienti dalla struttura specifica di esecuzione in base a una descrizione del progetto comune che fa parte di un accordo tra le agenzie di gestione dei programmi nazionali e i rispettivi partecipanti nazionali per ciascun progetto.

Le proposte di progetti ammissibili sono valutate dall’associazione AAL con l’assistenza di esperti indipendenti, sulla base di criteri di valutazione comuni e trasparenti fissati nell’invito a presentare proposte; è pubblicato un elenco di progetti in ordine di punteggio. I progetti sono selezionati secondo tale graduatoria e tenendo conto delle risorse disponibili. Tale selezione, una volta adottata dall’assemblea generale dell’associazione AAL, è vincolante per gli Stati partecipanti.

Se un partecipante a un progetto non soddisfa uno o più dei criteri nazionali di ammissibilità o se il corrispondente impegno di bilancio nazionale ha esaurito i fondi, il comitato esecutivo dell’associazione AAL può decidere di effettuare, a livello centrale e con l’assistenza di esperti indipendenti, un’ulteriore valutazione indipendente della proposta in questione che non preveda la partecipazione del candidato in questione o che preveda un altro candidato, come proposto dai partecipanti al progetto.

 

News

INFORMAZIONE - 01/02/2019

AAL Info day 2019: disponibili le presentazioni e i video della giornata (Bruxelles, 31 gennaio 2019)

Sul sito web dell'AAL sono stati pubblicati video e presentazioni sulla giornata informativa del 31 gennaio 2019
RISULTATI - 04/01/2019

Ambient Assisted Living: ricevute per il quinto bando 78 proposte progettuali

La scadenza per la presentazione delle proposte era fissata il 28 maggio 2018
PUBBLICAZIONI - 19/07/2018

Pubblicato Report sul mercato e sugli investimenti nell'ambito del settore Active and Assisted Living

Il rapporto vuole essere una guida per investitori, start-up, PMI, aziende e responsabili politici che operano nel settore AAL
INFORMAZIONE - 13/12/2017

Adesione del Friuli Venezia Giulia al programma Active and Assisted Living

La Regione italiana Friuli Venezia Giulia ha deciso di aderire all'Associazione AAL l'8 di novembre 2017 e sarà ora ammessa a partecipare come membro a pieno titolo del programma AAL
RISULTATI - 31/08/2017

Proposte inviate in risposta al bando 2017 del programma Active & Assisted Living: primi risultati

Il bando 2017 AAL intitolato “AAL packages/Integrated solutions” si è chiuso il 24 maggio 2017
RISULTATI - 02/08/2017

Bando AAL packages/Integrated solutions: 45 proposte progettuali ricevute

La scadenza per presentare le proposte era fissata al 24 maggio 2017
INFORMAZIONE - 09/05/2017

MIUR: 500.000 euro per il bando Active & Assisted Living

Obiettivo del bando 2017 “AAL packages/Integrated solutions” è finanziare progetti di collaborazione innovativi, transnazionali e multidisciplinari
INFORMAZIONE - 03/08/2016

Pubblicato il notiziario dello Sportello APRE Emilia-Romagna - luglio 2016

E' stato pubblicato il notiziario mensile dello Sportello APRE Emilia-Romagna edizione luglio 2016
PUBBLICAZIONI - 14/07/2016

Pubblicato sul sito di FIRST il Focus dedicato a Strumenti e iniziative europee per l’innovazione e la ricerca

La sezione Focus si propone di semplificare l´accesso a programmi di finanziamento particolarmente articolati, illustrando gli obiettivi generali del programma, le singole azioni e misure, le procedure di partecipazione e fornendo tutte le informazioni utili
INFORMAZIONE - 06/04/2016

Pubblicato il notiziario dello Sportello APRE Emilia-Romagna - marzo 2016

E' stato pubblicato il notiziario mensile dello Sportello APRE Emilia-Romagna edizione marzo 2016
INFORMAZIONE - 13/01/2015

Pubblicato il notiziario dello Sportello APRE Emilia-Romagna - Dicembre 2014

E' stato pubblicato il notiziario mensile dello Sportello APRE Emilia-Romagna edizione dicembre 2014
INFORMAZIONE - 02/12/2014

Pubblicato il notiziario dello Sportello APRE Emilia-Romagna - Novembre 2014

E' stato pubblicato il notiziario mensile dello Sportello APRE Emilia-Romagna edizione novembre 2014
RISULTATI - 25/06/2014

Disponibili online, in un'unica sezione dedicata, i risultati dei progetti finanziati dal programma congiunto Ambient Assisted Living

Pubblicati in un apposito sito i risultati dei progetti finanziati nell'ambito di Ambient Assisted Living
INFORMAZIONE - 29/04/2014

Ambient Assisted Living: Disponibile il materiale informativo presentato all'Info Day

L'associazione AAL ha organizzato questa giornata informativa il 16 aprile

Aperti: 2

Titolo

Invecchiamento attivo: aperto ufficialmente il bando AAL 2019

Il termine per partecipare al bando nell'ambito del programma europeo Active & Assisted Living sul tema “Sustainable Smart Solutions for Ageing well" è il 24 maggio prossimo

Topic / Descrizione

Scadenza

24/05/2019

Titolo

AAL cerca esperti per valutazione e review di progetti di ricerca e innovazione sulle tematiche relative all'applicazione dell'ICT all'invecchiamento attivo

La call rimarrà aperta per l'intera durata del programma Active and Assisted Living, ovvero fino al 2020

Topic / Descrizione

Elenco valutatori

Scadenza

31/12/2020

Chiusi: 9

Titolo

AAL: pubblicato il nuovo bando "Smart Solutions for Ageing Well"

Il bando mira a sviluppare applicazioni su una qualsiasi area di interesse per AAL, basate su tecnologie ICT e focalizzate su specifiche esigenze di mercato

Topic / Descrizione

Scadenza

28/05/2018

Titolo

Aperto il premio Smart Ageing Prize nell'ambito del Programma Active & Assisted Living

Il premio intende premiare prodotti e servizi che utilizzano tecnologie digitali innovative per supportare le persone anziane a partecipare pienamente alla vita sociale

Topic / Descrizione

Scadenza

30/03/2018

Titolo

TENDER: Business services: law, marketing, consulting, recruitment, printing and security

L'Active e Assisted Living Association ha pubblicato un bando di gara sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea per individuare un appaltatore adatto per l'attuazione della seconda edizione dell'AAL2 Business Support Action (2017-2020)

Topic / Descrizione

Bando di gara

Scadenza

27/06/2017

Titolo

Programma Active & Assisted Living: lanciato il bando “AAL packages/Integrated solutions”

Il bando è dedicato alla realizzazione di pacchetti che integrino diverse soluzioni basate sulle TIC, in grado di migliorare la vita attiva, sana, e indipendente ad adulti anziani

Topic / Descrizione

Scadenza

24/05/2017

Titolo

Tender - AAL: bando di gara per l'implementazione dell'Osservatorio di mercato

L'attività prevede la realizzazione di un portale informativo dinamico che sia un osservatorio del mercato nel settore dell'invecchiamento attivo

Topic / Descrizione

Bando di gara

Scadenza

12/09/2016

Titolo

Uscito il bando AAL 2016 - Tecnologie innovative di assistenza agli anziani in ambiente domestico

L'invito a presentare proposte 2016 nell'ambito del programma Active & Assisted Living ha scadenza il 26 maggio 2016

Topic / Descrizione

Data di presentazione delle propost

Scadenza

26/05/2016

Topic / Descrizione

Termine di presentazione della doma

Scadenza

13/05/2016

Titolo

Bando AAL 2015 - Tecnologie innovative di assistenza agli anziani in ambiente domestico

L'invito a presentare proposte 2015 nell'ambito del programma AAL mira a finanziare progetti collaborativi innovativi basati sull'ICT, transnazionali e multidisciplinari con un chiaro orientamento di mercato che supportano gli anziani a vivere

Topic / Descrizione

Termine per la presentazione delle

Scadenza

28/05/2015

Titolo

Challenge-Led Call for Proposals 2014 - Active and Assisted Living Programme: CARE FOR THE FUTURE

Il programma AAL ha lanciato l’invito a presentare proposte con focus sulla tematica "Care for the Future"

Topic / Descrizione

Termine per la presentazione delle

Scadenza

26/06/2014

Eventi futuri

Non sono presenti eventi futuri

Eventi passati

Normativa

Ambient Assisted Living

Documenti ufficiali

Siti web

Ambient Assisted Living

Sito ufficiale