• Condividi su Facebook

Sistema elettrico nazionale: operativo il piano triennale della ricerca

  • 45599
  • Governo Italiano 15/08/2019
  • INFORMAZIONE

In questi giorni è stato firmato il Piano Triennale della Ricerca di Sistema elettrico, elaborato dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).

Il decreto fissa le priorità, gli obiettivi generali, i temi e le risorse delle attività di ricerca e sviluppo di interesse generale per il sistema elettrico nazionale.

Sono ammesse attività strettamente legate e funzionali al corretto funzionamento del sistema elettrico nei suoi aspetti generali, presenti e futuri; attività volte a creare una base conoscitiva utilizzabile per successive attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale; attività volte a esplorare nuovi temi e ipotesi scientifiche, per lo sviluppo di tecnologie radicalmente innovative.

Lo stanziamento previsto per il triennio ammonta a 210 milioni di €, in analogia al precedente triennio. Le attività verranno realizzate attraverso gli accordi di programma stipulati dal MISE con soggetti pubblici o organismi a prevalente partecipazione pubblica e le procedure concorsuali per la selezione dei progetti di ricerca non compresi negli accordi di programma.

Uno dei temi che beneficerà dello stanziamento di queste risorse è indubbiamente quello delle smart grid, che saranno l’asse portante del futuro sistema energetico a bassa o nulla emissione di CO2. Un altro tema su cui la Ricerca di Sistema punta molto è la piena ed efficace integrazione delle fonti rinnovabili nelle reti, al fine di contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra a livello globale.

Link
Quadro di finanziamento
  • MISE : Ministero dello sviluppo economico
Area di interesse
  • Territorio nazionale