• Condividi su Facebook

Decreto legge Semplificazioni: nuove misure per la ricerca

  • 51476
  • Governo Italiano 04/06/2021
  • INFORMAZIONE

Il decreto legge Semplificazioni n.77, pubblicato il 31 maggio 2021, contiene misure per il settore della ricerca che hanno l’obiettivo di semplificare e rafforzare i processi legati alla valutazione e al monitoraggio dei progetti di ricerca.

La novità maggiore contenuta nel decreto “Governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza e prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure” concerne la sostituzione del Comitato nazionale dei garanti per la ricerca con il Comitato Nazionale per la Valutazione della Ricerca (CNVR).

L’istituzione del CNVR prevede una composizione più ampia e un rafforzamento delle competenze al fine di sostenere la qualità della ricerca e assicurare un buon funzionamento dei processi di valutazione.

Il CNVR sarà formato da 15 studiosi, italiani o stranieri, di elevata qualificazione scientifica internazionale, che avranno il compito di designare i criteri generali per le selezioni e la valutazione dei progetti di ricerca e di nominare i componenti dei comitati di valutazione.

Queste attività saranno sostenute dal Fondo per la valutazione e la valorizzazione dei progetti, cui verranno aggiunti 5 milioni di euro per il 2021 e 20 milioni di euro dal 2022.

Link
Area di interesse
  • Territorio nazionale