• Condividi su Facebook

Cultura, creatività e società inclusiva: pubblicato il Programma di lavoro 2021-2022 di Horizon Europe

  • 51522
  • UNIONE EUROPEA 16/06/2021
  • INFORMAZIONE

ICCÈ stato pubblicato il Programma di lavoro 2021-2022 del Cluster “Culture, creativity and inclusive society” di Horizon Europe.

Il programma di lavoro descrive i contenuti, indica le date di pubblicazione e di scadenza e il budget relativi ai bandi del primo biennio sui temi cultura, creatività e società inclusive.

Il cluster 2 si concentra sulle sfide relative alla governance democratica, al patrimonio culturale e all’industria creativa, nonché alle trasformazioni sociali ed economiche. A tal fine, mobiliterà le competenze multidisciplinari delle scienze sociali e umane europee per comprendere le fondamentali trasformazioni contemporanee della società, dell'economia, della politica e della cultura per una transizione e una ripresa dell'UE verde, digitale e inclusiva. 

Le destinazioni e i bandi del programma di lavoro Digital, Industry and Space

All’interno di questo cluster, le sfide che le call intendono affrontare sono: proporre nuovi e migliori sistemi di governance democratici, combattere le ineguaglianze, le discriminazioni e la radicalizzazione, garantire i diritti umani e civili e la diversità culturale, promuovere la trasformazione socioeconomica verso un modello di crescita capace anche di integrare i migranti in arrivo nell’Unione Europea.

Più specificamente, il cluster 2 mira a contribuire a tre impatti previsti nel Piano Strategico, attraverso le destinazioni (=obiettivi) corrispondenti in questo programma di lavoro:

  1. Ricerca innovativa sulla democrazia e la governance
  2. Ricerca innovativa sul patrimonio culturale europeo e le industrie culturali e creative
  3. Ricerca innovativa sulle trasformazioni sociali ed economiche

Destination 1 - Innovative Research on Democracy and Governance

Le attività forniranno conoscenze, dati, raccomandazioni scientificamente solide per rinvigorire la governance democratica e migliorare la fiducia nelle istituzioni democratiche. Questo contribuirà a salvaguardare i diritti fondamentali per rafforzare la cittadinanza attiva e inclusiva, e di conseguenza la responsabilità, la trasparenza, l’efficacia e l’affidabilità delle istituzioni e delle politiche basate sullo Stato di diritto. Le attività mireranno anche ad espandere la partecipazione politica, il dialogo sociale e l'inclusione sociale, l'impegno civico e l'uguaglianza di genere.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Destination 2 - Innovative Research on the European Cultural Heritage and the Cultural and Creative Industries

Le attività promuoveranno un migliore accesso e coinvolgimento per il patrimonio culturale, migliorando la sua protezione, valorizzazione e restauro. La ricerca e l'innovazione sosterranno la crescita sostenibile e la creazione di posti di lavoro attraverso le industrie culturali e creative e contribuiranno ad integrarle nella politica industriale europea come motori di innovazione e competitività.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Destination 3 - Innovative Research on Social and Economic Transformations

Le azioni aiuteranno ad affrontare le disuguaglianze sociali, economiche e politiche, a sostenere lo sviluppo del capitale umano e a contribuire ad una strategia europea globale per la crescita inclusiva. Questo implica anche la comprensione e la risposta agli impatti dei progressi tecnologici e dell'interconnessione economica nella prospettiva di resilienza sociale.

Le call for proposals contenute nel Work Programme sono le seguenti:

Quadro di finanziamento
  • HEU-2.2-Culture, creativity : Cluster “Culture, creativity and inclusive society” del Pillar II (Global challenges and European industrial competitiveness) di Horizon Europe
  • Horizon EU 2021-2027 : Horizon Europe - il 9° Programma Quadro di Ricerca e Innovazione
Area di interesse
  • Unione Europea