• Condividi su Facebook

MISE - Fondo di garanzia per le PMI: pubblicato il 18° rapporto trimestrale dedicato

  • 43701
  • Governo Italiano 29/01/2019
  • PUBBLICAZIONE

Pubblicato online sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) il 18° rapporto periodico "Le imprese innovative e il Fondo di Garanzia per le PMI: startup innovative, incubatori certificati e PMI innovative".

Dal settembre del 2013 le startup innovative che intendono ottenere un finanziamento bancario possono richiedere l’intervento del Fondo di Garanzia per le PMI (FGPMI) gratuitamente, seguendo una procedura semplificata che le esonera da una valutazione del merito creditizio ulteriore rispetto a quella già effettuata dall’istituto di credito. La garanzia può arrivare fino a 2,5 milioni di euro per impresa, e coprire fino all’80% di ciascun prestito concesso.

Al 31 dicembre 2018, data di riferimento per il 18° rapporto trimestrale dedicato a questo strumento, sono 2.457 le startup innovative che hanno ricevuto un prestito coperto dalla garanzia pubblica del FGPMI, per un ammontare complessivo di circa 870 milioni di euro. 801 startup hanno ricevuto più di un prestito, per un totale di 4.223 operazioni.

Analizzando la diffusione territoriale dello strumento, emerge come la garanzia del FGPMI venga utilizzata con maggiore frequenza dalle startup innovative del Nord. La Lombardia è la regione che vanta il maggior numero di operazioni (1.125) e la più elevata quantità di risorse mobilitate (278 milioni di euro), seguita da Emilia-Romagna e Veneto.

A metà 2016 la possibilità di utilizzare il FGPMI in modalità gratuita e semplificata è stata estesa anche alle PMI innovative. A due anni e mezzo di distanza, 158 di esse risultano essere destinatarie di 289 operazioni di finanziamento, per un ammontare totale che si attesta intorno ai 95 milioni di euro.

Link
Quadro di finanziamento
  • MISE : Ministero dello sviluppo economico
Area di interesse
  • Territorio nazionale