• Condividi su Facebook

Budget europeo 2020: gli ambasciatori UE approvano la posizione del Consiglio

  • 45377
  • VARIE - UE 10/07/2019
  • POLITICA GENERALE

Oggi gli ambasciatori dell'UE hanno approvato la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio UE 2020.

Una volta adottato formalmente dal Consiglio, questo servirà come mandato per la presidenza nei negoziati con il Parlamento europeo. In totale, la posizione del Consiglio per il bilancio del prossimo anno ammonta a 166.8 miliardi di € in impegni e 153.1 miliardi di € in pagamenti. Rispetto al 2019, si tratta di un aumento del + 0.6% in impegni e del + 3.3% in pagamenti.

L'aumento dei pagamenti riflette l'accelerazione dell'attuazione del programma verso la fine del quadro finanziario pluriennale 2014-2020. Dovrebbe consentire il pagamento degli impegni di bilancio in tempo utile per evitare l'accumulo di fatture in sospeso, in particolare nella politica di coesione, in cui l'attuazione dei programmi continua ad un ritmo accelerato.

L'accordo raggiunto fornirà una solida base per i negoziati con il Parlamento europeo, dato che la posizione del Consiglio prevede livelli di pagamento adeguati e finanziamenti per settori prioritari chiave, quali la crescita e l'occupazione, l'azione per il clima e la gestione della migrazione.

Si prevede che il Consiglio adotti formalmente la sua posizione sul bilancio UE 2020 all'inizio di settembre. L'adozione della posizione del Parlamento è prevista invece per la seconda metà di ottobre.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea