NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA DI OCCUPA?

POR FESR 2014-2020 ASSE 4 PROMOZIONE DELLA LOW CARBON ECONOMY NEI TERRITORI E NEL SISTEMA PRODUTTIVO

  • POR FESR 2014-2020 ASSE 4
  • 2015 - 2020
  • Regione Emilia-Romagna
  • Regione Emilia-Romagna
  • Regionale - EMILIA-ROMAGNA

Di cosa si occupa?

PRIORITÀ DI INVESTIMENTO 4B
4b - Promuovere l’efficienza energetica e l’uso dell’energia rinnovabile nelle imprese

PRIORITÀ DI INVESTIMENTO 4C
4c - Sostenere l'efficienza energetica, la gestione intelligente dell'energia e l'uso dell'energia rinnovabile nelle infrastrutture pubbliche, compresi gli edifici pubblici, e nel settore dell'edilizia abitativa

PRIORITÀ DI INVESTIMENTO 4E
4e - Promuovere strategie di bassa emissione di carbonio per tutti i tipi di territorio, in particolare per le aree urbane, inclusa la promozione della mobilità urbana multimodale sostenibile e di misure di adattamento finalizzate all'attenuazione delle emissioni

Quali attività possono essere realizzate?

Obiettivo Specifico - 4.2 - Riduzione dei consumi energetici e delle emissioni nelle imprese e integrazione di fonti rinnovabili
Azioni
4.2.1    Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza
Tipologie indicative di beneficiari: Imprese in forma singola o associata, società d’area, soggetti gestori di aree produttive, ESCo.

Obiettivo Specifico – 4.1 - Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e non residenziali e integrazione di fonti rinnovabili
Azioni
4.1.1    Promozione dell’eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici
Tipologie indicative di beneficiari: Regione, Enti locali e loro società, Soggetti pubblici, ACER, partenariati pubblico-privati anche attraverso ESCo

4.1.2    Installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabile da destinare all'autoconsumo associati a interventi di efficientamento energetico dando priorità all'utilizzo di tecnologie ad alta efficienza.
Tipologie indicative di beneficiari: Regione, Enti locali e loro società, Soggetti pubblici, ACER, partenariati pubblico-privati anche attraverso ESCo.

Obiettivo Specifico - 4.6 - Aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane
Azioni
4.6.2    Rinnovo del materiale rotabile
Tipologie indicative di beneficiari: Regione Emilia Romagna, Enti locali, aziende del trasporto pubblico locale.

4.6.3    Sistemi di trasporto intelligenti
Tipologie indicative di beneficiari: Regione, Enti locali e loro società, aziende del trasporto pubblico locale.

4.6.4    Sviluppo delle infrastrutture necessarie all’utilizzo del mezzo a basso impatto ambientale anche attraverso iniziative di charginghub
Tipologie indicative di beneficiari: Enti locali e loro società, enti e soggetti pubblici, partenariati pubblico-privati.

Entità del Finanziamento

DOTAZIONE ASSE: € 104.379.054 (di cui da UE € 52.189.527)

Chiusi: 2

Titolo

BANDO ENERGIA_POR MARCHE 2014-2020

La Regione Marche ha approvato il nuovo Bando “Energia Imprese”, che prevede l’erogazione di incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici attraverso investimenti destinati all’efficientamento energetico dei processi produttivi e delle relative strutture.

Topic / Descrizione

Scadenza

Titolo

Bando “Energia Imprese” della Regione Marche.

Sarà attivo dal prossimo 28 febbraio 2018: le risorse a disposizione incentiveranno interventi di riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di imprese ed aree produttive, compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile. E' obbligatoria l'esecuzione di una diagnosi energetica realizzata da un soggetto certificato ai sensi di legge.

Topic / Descrizione

Scadenza